Morte cerebrale per il 13enne investito mentre stava andando a scuola

Ha attraversato la strada per salire in macchina ed è stato falciato dall'auto. Era ricoverato da venerdì all'ospedale Civico di Palermo

Palermo – E’ stata dichiarata la morte cerebrale per M.P., il ragazzo di tredici anni che venerdì scorso era stato investito in via Gibilrossa a Palermo da una Citroen C3 guidata da un uomo di Belmonte Mezzagno di 66 anni.

Il ragazzo venerdì stava andando a scuola insieme al fratello. Ha attraversato la strada per salire in macchina ed è stato falciato dall’auto.

views:
8543
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Ha attraversato la strada per salire in macchina ed è stato falciato dall'auto. Era ricoverato da venerdì all'ospedale Civico di Palermo
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive