Il Trapani batte lo Spezia e vola in finale: i granata si avvicinano al sogno della Serie A

Serse Cosmi, allenatore del Trapani: "E' inutile girarci intorno, quando vinci la semifinale, la finale bisogna vincerla"

Trapani – La squadra di Cosmi bissa il successo dell’andata e stacca il pass per la finale playoff per la prima volta nella storia

“Portaci, portaci in Europa, o Morace portaci in Europa…” intonava ieri sera lo stadio di Trapani. Circa 8.000 tifosi, in festa. Dopo la vittoria dell’andata, i granata si sono imposti anche in casa. E’ finita 2-0, con reti di Scozzarella (rigore) e Citro. Ora la sfida con la qualificata di Pescara-Novara deciderà l’ultimo posto della prossima serie A. Il Trapani è, quindi, la prima finalista dei play-off di serie B.

Serse Cosmi, allenatore del Trapani: “E’ un momento di grande soddisfazione per il mio lavoro da condividere con la curva e con tutta la città che ci sta spingendo in maniera incredibile verso qualcosa che era impensabile raggiungere. Ci godiamo questa vittoria al termine di una partita complicatissima perchè loro sono partiti forte con tanta qualità rispetto alla quale ci voleva il miglior Trapani. Sapevamo che con il passare dei minuti loro si sarebbero scoperti e sarebbe stato più facile per noi”.

Conclude Cosmi: “Faccio comunque i complimenti allo Spezia, ma noi da oggi pensiamo al prossimo avversario chiunque sarà, anche se penso che il Pescara abbia più possibilità di arrivarci. Ora è inutile girarci intorno, quando vinci la semifinale, la finale bisogna vincerla”.

Reti: 12′ st Scozzarella (rig), 45′ st Citro.

Trapani (3-5-2): Nicolas; Perticone, Pagliarulo, Scognamiglio; Fazio, Eramo, Scozzarella, Barilla’ (13′ st Nizzetto), Rizzato; Coronado (20′ st Citro), De Cenco (29′ st Torregrossa). In panchina: Ciaramitaro, Cavagna, Dai’, Montalto, Camigliano, Fulignati. Allenatore: Cosmi.

Spezia (4-3-3): Chichizola; Martic (29′ st Situm), Terzi, Postigo, Migliore; Sciaudone, Errasti, Pulzetti (15′ st Kvrzic); Piccolo, Nenè, Catellani (20′ st Calaiò). In panchina: Acampora, Juande, Okereke, Canadjija, Crocchianti. Allenatore: Di Carlo (squalificato, in panchina Valigi).

Arbitro: Manganiello di Mantova. Note: serata calda. Terreno in ottime condizioni – Ammoniti: Barillà, Chichizola – Angoli 5-3 per il Trapani – Recupero: 0′; 4′.

views:
1054
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Serse Cosmi, allenatore del Trapani: "E' inutile girarci intorno, quando vinci la semifinale, la finale bisogna vincerla"
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive