Professione perpetua di tre suore: da anni vivono al servizio degli anziani e dei ragazzi

Martedì 7 giugno. Suor Maria Goretti (Katungu Wahamwiti), suor Maria Pascasia (Kavira Katingu) e suor Maria Pascaline (Kahindo Sivyaleghana)

Alcamo – Martedì prossimo 7 giugno, alle ore 18.30, nella chiesa di Sant’Oliva ad Alcamo, il vescovo Pietro Maria Fragnelli presiederà la Celebrazione eucaristica nel corso della quale tre suore della congregazione “Piccole Suore della Presentazione della Madonna nel Tempio” fondata in Congo a Butembo più di 60 anni fa, faranno professione perpetua di vita religiosa.

Si tratta di suor Maria Goretti (Katungu Wahamwiti), suor Maria Pascasia (Kavira Katingu) e suor Maria Pascaline (Kahindo Sivyaleghana) che da anni vivono ad Alcamo al servizio degli anziani e dei ragazzi nelle case “Mangione” e “San Pietro”.

Ad accompagnare le tre suore come “madrine e padrini” saranno tre famiglie della comunità parrocchiale di Sant’Oliva con cui il legame ecclesiale è molto vivo.

Come dono per la loro professione perpetua, la comunità parrocchiale donerà alla madre generale della Congregazione, madre Apollonie Kavira, una somma in denaro per un’adozione a distanza in Congo e alcune teche per l’Eucarestia. Nelle loro testimonianze sulla difficile situazione del loro paese d’origine dilaniato per molti anni dalla violenza della guerra, le suore hanno raccontato delle difficoltà di portare l’eucarestia nei villaggi viaggiando a piedi per molti chilometri custodendo il pane eucaristico consacrato nel pugno della mano.

Maria-Goretti_Maria-Pascasia_Maria-Pascaline_suore-di-Alcamo

 

views:
570
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Martedì 7 giugno. Suor Maria Goretti (Katungu Wahamwiti), suor Maria Pascasia (Kavira Katingu) e suor Maria Pascaline (Kahindo Sivyaleghana)
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive