L’arrivo della Nave scuola “Amerigo Vespucci” e due eventi organizzati da Marevivo e Wwf

L’Area Marina Protetta “Isole Egadi” e il Comune di Favignana, saranno protagonisti lunedì 6 giugno a Trapani

L’Area Marina Protetta “Isole Egadi” e il Comune di Favignana, saranno protagonisti lunedì 6 giugno a Trapani, di due eventi organizzati nell’ambito dell’arrivo della Nave scuola della Marina Militare Amerigo Vespucci, da Marevivo e WWF.

Il 6 giugno, infatti, si concluderà il progetto di educazione ambientale per sensibilizzare le giovani generazioni alla protezione del mare e del proprio territorio “Delfini Guardiani degli arcipelaghi delle Eolie e delle Egadi” e in quest’ambito arriveranno al diploma le “sentinelle junior” delle isole. A partire dalle ore 8.30, e fino alle ore 10.30 circa, gli alunni di Marettimo e Favignana, presso la Casina delle Palme, riceveranno il suddetto diploma. Grazie al distintivo “guardiani dell’isola”, circa 450 giovanissimi in totale delle scuole primarie degli arcipelaghi delle Eolie e delle Egadi, dopo mesi di attività e scoperta del proprio territorio, avranno il diritto-dovere di presentarsi, senza accompagnatori adulti, presso il proprio Comune, l’area marina protetta o la Capitaneria di Porto, per segnalare eventuali problemi di carattere ambientale.

Tutela e salvaguardia di aree naturali incontaminate sono, così, in mano ai “delfini guardiani”: dopo aver acquisito una maggiore consapevolezza, le “sentinelle junior” di questa speciale task force ambientale saranno pronte a reagire alle situazioni di incuria e avranno tutte le carte in regola per essere protagonisti nella battaglia in difesa del mare e dei suoi abitanti.

La consegna degli speciali diplomi avverrà il 6 giugno per gli studenti di Favignana e Marettimo che saliranno a bordo della nave Amerigo Vespucci attraccata a Trapani. Partito nell’ottobre del 2015, il percorso didattico “Delfini Guardiani degli arcipelaghi delle Eolie e delle Egadi” è stato promosso da MSC Crociere e dall’associazione Marevivo, alle Egadi anche in collaborazione con l’Area Marina Protetta, per trasmettere ai giovani la passione per il mare e diffondere la cultura della sostenibilità fuori e dentro le aule scolastiche. Il progetto si fonda sulla convinzione che l’attenzione verso l’ambiente non può che partire dalle generazioni future. Gli alunni delle scuole sono quindi i “delfini guardiani”, cioè coloro che sorveglieranno e proteggeranno il mare affinché sia rispettato da tutti, dopo essere stati impegnati in ricognizioni in spiaggia, attività di sea-watching, essere andati a “scuola” dagli artigiani e dagli anziani delle isole ed essere stati protagonisti di visite guidate alla scoperta dei segreti racchiusi nelle rocce e nella flora mediterranea.

Le iniziative prenderanno il via domenica 5 giugno alle ore 14.30, con una conferenza stampa a bordo dell’unità e, alle ore 16 si terrà un evento seminariale di presentazione del libro “Itinerari della Memoria”. Lunedì 6 giugno alle ore 11.00 si terrà invece l’evento seminariale “Mare nostro: un mare di plastica” a cura dell’associazione Marevivo”. All’iniziativa saranno presenti il Presidente dell’AMP e sindaco delle Isole Egadi, Giuseppe Pagoto, la dottoressa Monica Russo, biologa dell’Area Marina Protetta, e l’assessore alle Politiche Culturali Tiziana Torrente.

Nel pomeriggio, alle ore 18.00, si terrà invece l’evento seminariale “Riserve naturali ed aree protette in Sicilia” a cura del WWF Italia, alla presenza, tra gli altri, dell’Assessore Regionale all’ambiente e al territorio Maurizio Croce, del presidente del WWF Sicilia Franco Andaloro, e del presidente e del direttore dell’Area Marina protetta “Isole Egadi”, Giuseppe Pagoto e Stefano Donati.

Gli eventi avranno luogo a bordo della nave “Amerigo Vespucci”, ormeggiata presso la banchina Dogana del porto di Trapani.

views:
3141
ftf_open_type:
kia_subtitle:
L’Area Marina Protetta “Isole Egadi” e il Comune di Favignana, saranno protagonisti lunedì 6 giugno a Trapani
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive