Marettimo scenario da sogno per il matrimonio di due romani

La stagione dei matrimoni alle isole non si ferma mai. Circa 150 gli invitati dei due sposi, provenienti da ogni parte del mondo (molti dall’Inghilterra e dalla Germania)

E ieri Marettimo è nuovamente stata scenario da sogno di un’unione tra due romani che hanno scelto l’isola dopo averla scoperta la scorsa estate in vacanza ed essersene innamorati. Un matrimonio che ha coinvolto la gente, celebrato alla delegazione comunale, con rito civile, e poi all’aperto con lo sfondo del Castello di Punta Troia. Su delega del sindaco è stato celebrato dall’assessore del Comune di Erice, Laura Montanti, amica di famiglia della coppia: Salvatore Internullo, di 46 anni e Simona Consorti, di 37 anni.

Circa 150 gli invitati dei due sposi, provenienti da ogni parte del mondo (molti dall’Inghilterra e dalla Germania), che si sono intrattenuti durante la festa con la musica degli Ottoni Animani in sottofondo. Un maestoso aperitivo in piazza ha inaugurato il brindisi per Salvatore e Simona, responsabile vendite e marketing della Fiat lui, dove è braccio destro di Marchionne, e amministratrice di un’impresa familiare di mobili lei, che hanno voluto dedicare un omaggio alla Sicilia e alle tre isole in particolare, con la scelta di tre tavoli con i nomi di Levanzo, Favignana e Marettimo e ad ogni tavolo un segnaposto con una frase che parla della Sicilia. Per Marettimo non è stato il primo matrimonio della stagione: già altre cerimonie sono state celebrate sull’isola, che si prepara a un nuovo evento simile in programma per il 18 giugno, quando a pronunciare il fatidico sì sulla più lontana delle Egadi sarà una coppia di marsalesi.

scenario-da-sogno-a-Marettimo-per-il-matrimonio-di-due-romani

 

views:
6774
ftf_open_type:
kia_subtitle:
La stagione dei matrimoni alle isole non si ferma mai. Circa 150 gli invitati dei due sposi, provenienti da ogni parte del mondo (molti dall’Inghilterra e dalla Germania)
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive