Marsala, “Cena al buio” di beneficenza con l’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti provinciale

L’intero ricavato della serata è stato totalmente devoluto. Il successo di questo primo incontro al buio è da attribuire anche ai numerosi partecipanti

Cenare al buio, nella più totale oscurità. Assaporare, gustare… senza vedere. E’ la sfida che la sezione provinciale di Trapani dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti ha proposto per la prima volta a Marsala. Un viaggio al buio attraverso l’olfatto, il tatto, il gusto e l’udito per scoprire con meraviglia le potenzialità di tutti i sensi, ma soprattutto un’occasione per avvicinarsi alla realtà di chi non vede.

La cena si è tenuta presso il ristorante “Sale e Pepe”, in via Crispi. Il titolare Giorgio Milazzo, entusiasta dell’idea da realizzare, ha contribuito anch’egli affinché tutto potesse riuscire al meglio con la collaborazione del suo Staff, mantenedo la sala rigorosamente al buio, così come gli era stato richiesto. Gli ospiti sono stati guidati da personale non vedente (Giacomo Licari, Valentina Morsellino, Antonio Struppa, Nino Ceraulo e Mirko Morsellino) per vivere un’esperienza unica, che prima incuriosiva soltanto ma poi ha stupito ed affascinato tutti i partecipanti. Lo scopo principale della cena al buio è quello di ridurre la distanza psicologica tra chi ha perso il bene prezioso della vista e chi non ha questa disabilità, provando – solo per qualche ora – quello che una persona cieca vive quotidianamente, scoprendo quanto sia difficile affrontare una situazione così banale, che i minorati della vista compiono nella massima semplicità. Terminata la cena si è tornati alla luce riscontrando quanto il mondo ipervisivo induca quotidianamente a trascurare gli altri… sensi.

L’intero ricavato della serata (tolte le spese) è stato totalmente devoluto alla sezione provinciale dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti di Trapani. La cena, è stata organizzata dall’Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti sezione provinciale di Trapani, ed in particolare dal suo Presidente pro tempore Sebastiano Mancuso e vice presidente dott.ssa Valentina Morsellino, nonché dal consigliere Antonio Struppa, e la preziosa collaborazione di Giacomo Licari, Salvatore Colicchia e l’avv.to Ivana D’Amico. Il successo di questo primo incontro al buio realizzato a Marsala, è da attribuire anche ai numerosi partecipanti – molti i rappresentanti istituzionali presenti – che hanno aderito con disponibilità e piacere a questo nuova esperienza.

Marsala-Cena-al-buio-beneficenza-Unione-Italiana-Ciechi-e-Ipovedenti

Marsala-Cena-buio-beneficenza-Unione-Italiana-Ciechi-e-Ipovedenti

 

views:
3112
ftf_open_type:
kia_subtitle:
L’intero ricavato della serata è stato totalmente devoluto. Il successo di questo primo incontro al buio è da attribuire anche ai numerosi partecipanti
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive