In tanti hanno onorato il Cavaliere al Merito della Repubblica Francesco Barraco a Strasatti

Il figlio Gaspare: "Ha tracciato la vita di Protagonista assoluto nella Guerra di Liberazione come Partigiano Combattente della Prima Ora in Piemonte, avendo rischiato più volte la vita..."

Marsala – In tanti hanno onorato il Cavaliere al Merito della Repubblica, Francesco Barraco, nella chiesa Maria Santissima Addolorata a Marsala (Strasatti), con un intervento del figlio Gaspare e di Tonino Passalacqua. Era presente Nilo con l’Anpi e l’on. Milazzo. E’ pervenuto alla famiglia in mattinata il telegramma per posta di Leopoldo Falco con il seguente pensiero: “Esprimo i sentimenti di profondo cordoglio per la grave perdita”.

Intervento del figlio Gaspare, molto commosso, con un grande applauso finale di quanti hanno occupato tutti i posti disponibili, dedicato al “Grande, Valoroso e Coerente Padre Francesco Barraco. Ha tracciato la vita di Protagonista assoluto nella Guerra di Liberazione (non guerra civile) come Partigiano Combattente della Prima Ora in Piemonte (Ossola, Domodossola, Omegna, Varallo, Monte Rosa, ecc.), avendo rischiato più volte la vita nei combattimenti con i nazifascisti. Poi l’essere un fervente Cattolico, pur avendo combattuto nella Brigata Giuseppe Garibaldi dei Partigiani Combattenti che era di Sinistra. Poi l’essere un marito modello con i suoi 68 anni di matrimonio con Lucia Paris di 89 anni”.

Erano presenti i figli Vincenza, Gaspare e Nicolò e i nipoti Sonia, Vita Maria e Ignazio. Infine l’elogio al Padre di essere stato uno dei grandi lavoratori della terra, iniziata dopo la Guerra di Liberazione, lasciato il posto di custode armato da ex Partigiano nella fabbrica chimica Rumianca di Novara, per amore della Sicilia.

views:
756
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Il figlio Gaspare: "Ha tracciato la vita di Protagonista assoluto nella Guerra di Liberazione come Partigiano Combattente della Prima Ora in Piemonte, avendo rischiato più volte la vita..."
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive