Ragazzo di 15 anni cade in un burrone con la bici e muore

Voleva arrampicarsi tra le rocce per superare un tratto troppo complicato da attraversare con la bici. E' stato il compagno di giochi a dare l'allarme

L’incidente avvenuto nel rione periferico Villagrazia a Palermo – Un ragazzo di 15 anni è morto dopo essere finito con la bici in un burrone a Palermo. L’incidente è avvenuto in via Orecchiuta, nel rione Villagrazia, alla periferia orientale di Palermo, difficile da raggiungere anche per i soccorritori. La vittima stava andando in bici, in compagnia di un coetaneo, lungo le strade sterrate della borgata quando ha perso il controllo del mezzo ed è precipitato nella scarpata.

E’ stato il compagno di giochi a dare l’allarme e a chiamare i soccorsi. Ai soccorritori e alla polizia ha raccontato che il suo coetaneo voleva arrampicarsi tra le rocce per superare un tratto troppo complicato da attraversare con la bici. Ma il suo tentativo si è rivelato fatale. Si è immediatamente alzato in volo un elicottero della polizia ed uno del 118 che hanno individuato il 15enne con non poche difficoltà. I sanitari del 118 hanno trasferito in elicottero il ragazzo nell’ospedale Civico, dove i medici non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Diversi i traumi riportati e le ferite interne che non gli hanno lasciato scampo: nulla è stato in grado di strapparlo alla morte.

views:
7046
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Voleva arrampicarsi tra le rocce per superare un tratto troppo complicato da attraversare con la bici. E' stato il compagno di giochi a dare l'allarme
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive