Il “Buzzy” consegnato anche alla Pediatria dell’ospedale di Marsala

E' un dispositivo medico-chirurgico che agisce sul dolore acuto nei piccoli pazienti ospedalizzati. Riduce notevolmente la percezione dolorosa di una iniezione...

Secondo step oggi del progetto “Buzzy for pain kids”. Dopo l’ospedale di Trapani, anche al reparto di pediatria dell’ospedale “Paolo Borsellino” di Marsala è stato consegnato il “Buzzy” dispositivo medico-chirurgico che agisce sul dolore acuto nei piccoli pazienti ospedalizzati.

I due reparti pediatrici sono i primi in Sicilia, ad essere forniti di questo strumento non farmacologico, e senza effetti collaterali, dalla forma di un ape, con le ali che contengono un liquido refrigerante, che genera una sensazione di freddo che, associata all’effetto vibratorio dell'”ape”, riduce notevolmente la percezione dolorosa di una iniezione, oltre a distrarre il piccolo paziente. Particolarmente indicato per prelievi ematici o iniezioni intramuscolo in età pediatrica, riduce lo stress, fisico e psicologico.

I Buzzy sono stati donati all’ASP trapanese dal Rotaract di Trapani-Erice.

Presenti questa mattina il direttore generale dell’ASP di Trapani Fabrizio De Nicola, la presidente del Rotaract Marina Maltese, il direttore sanitario del nosocomio marsalese Maria Concetta Martorana e il primario Pietro Di Stefano.

views:
1122
ftf_open_type:
kia_subtitle:
E' un dispositivo medico-chirurgico che agisce sul dolore acuto nei piccoli pazienti ospedalizzati. Riduce notevolmente la percezione dolorosa di una iniezione...
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive