Marsala, bimba trovata in mare che galleggiava: è priva di coscienza

Tragedia sfiorata allo "Sbocco", una bimba in spiaggia si allontana dai genitori e viene ritrovata, da una bagnante, che galleggiava

Ore 17.30 – La bambina, dopo la tac, sembra che sia stata trasferita a Palermo. Secondo le ultime notizie arrivate in redazione, comunque, sembrerebbe essere fuori pericolo. Viene comunque tenuta sotto osservazione. Tutto, per fortuna, si è risolto per il meglio.

Ore 13.50Marsala – Tragedia sfiorata a Marsala, una bimba in spiaggia, allo “Sbocco” (tra Signorino e Delfino), si allontana dai genitori e viene ritrovata, da una bagnante, che galleggiava. La piccola era priva di coscienza, senza respiro. Velocissima l’allerta del “118” che ha rianimato la bambina che è stata trasportata presso l’ospedale “Paolo “Borsellino” per ulteriori cure.

Resta comunque grave lo stato di salute della bimba che, dalle notizie che ci sono arrivate in redazione, è rimasta senza respiro per un periodo abbastanza lungo. Due le ambulanze che sono intervenute, per maggiore sicurezza. Nel frattempo gli operatori del “118” hanno allertato il Pronto soccorso per una emergenza pediatrica. La situazione resta critica, c’è da vedere se c’è acqua nei polmoni della piccolina.

views:
44847
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Tragedia sfiorata allo "Sbocco", una bimba in spiaggia si allontana dai genitori e viene ritrovata, da una bagnante, che galleggiava
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive