Flop calendario eventi estate marsalese, “Chi non è capace a fare il proprio lavoro si dimetta”

Ci scrive la nuova Pro Loco Marsala M.T.T. 2.0. Mario Ottoveggio: "Sarebbero bastate un po' di progettualità e di creatività in più"

Marsala – “E’ inammissibile che una città di 80.000 abitanti e con grandi potenzialità turistiche come Marsala non abbia, per l’ennesima volta, un calendario di eventi in vista dell’estate. Capiamo che le casse del Comune sono semivuote, ma questo vale per tanti altri Comuni d’Italia che comunque, ogni anno, riescono a mettere su una programmazione estiva dignitosa senza affrontare grandi costi. Sarebbero bastate un po’ di progettualità e di creatività in più, oltre che maggiore collaborazione con le associazioni e i privati, per mettere a punto un calendario estivo di tutto rispetto”, così Mario Ottoveggio, Presidente della neo Pro Loco Marsala M.T.T. (Marsala Turismo e Territorio) 2.0.

“A questo punto, chi non è in grado di fare il proprio lavoro si dimetta”, afferma riferendosi in particolare all’Assessore al Turismo del Comune di Marsala, nonché ai componenti della Commissione Consiliare Turismo.

“Mi preme sottolineare – prosegue – che, come Pro Loco Marsala regolarmente iscritta all’Albo regionale delle Pro Loco, nonostante la stessa sia stata costituita solo lo scorso marzo, avevamo il desiderio di dare il nostro apporto e contributo relativamente alla programmazione estiva del Comune. Purtroppo, però, la verità è che aspettiamo dallo scorso 9 maggio- data in cui è stata protocollata la richiesta- che ci venga concesso l’incontro che abbiamo chiesto a Sindaco, Presidente del Consiglio Comunale e Commissione Turismo, al fine di ufficializzare la nostra presenza nel territorio e fare le nostre proposte.

Il risultato è che abbiamo dovuto organizzarci diversamente, e così stiamo lavorando a tre eventi in collaborazione con privati: il primo è “Premio 91025”, in programma il prossimo 17 luglio, mentre anticipo che per settembre stiamo preparando una bella sorpresa per la città di Marsala”.

“Stiamo inoltre lavorando – aggiunge Ottoveggio -, guardando già alle prossime festività natalizie perché è così che si fa programmazione, alla realizzazione del primo Villaggio di Babbo Natale a Marsala. A tal proposito, siamo in contatto con la Curia Vescovile di Mazara del Vallo per ottenere la disponibilità della Chiesa Madonna del Carmine, e contiamo che l’amministrazione comunale ci conceda lo spazio che insiste su Piazza Carmine per allestire il Villaggio”.

“Nonostante l’entusiasmo per questi progetti- conclude Ottoveggio- non nascondo però che restano la rabbia e la tristezza nel vedere una città come Marsala abbandonata a se stessa. Per questo, invito davvero chi non è capace di fare il proprio lavoro a mettersi una mano sulla coscienza, se ha a cuore le sorti della nostra bellissima città, e a dare spazio a persone in grado di valorizzare Marsala e le sue mille attrattive turistiche”.

Il Presidente dell’appena costituitasi Pro Loco Marsala M.T.T. 2.0, pochi giorni fa, ha postato un ironico video sulla pagina della stessa Associazione Pro Loco per sensibilizzare l’amministrazione tutta sulla questione relativa alla programmazione eventi dell’estate marsalese. Il video, in cui Ottoveggio si improvvisa simpaticamente musicista, ha riscosso il consenso di molti cittadini marsalesi.

Nella foto: il Presidente della Pro Loco Marsala M.T.T. 2.0, Mario Ottoveggio, con il presentatore della trasmissione Sereno Variabile, Osvaldo Bevilacqua, durante un’intervista che andrà in onda all’interno di uno Speciale su Marsala sabato 16 luglio alle 13.30 su Rai 2.

Pro Loco Marsala M.T.T. 2.0

views:
5340
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Ci scrive la nuova Pro Loco Marsala M.T.T. 2.0. Mario Ottoveggio: "Sarebbero bastate un po' di progettualità e di creatività in più"
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive