Marsala, interventi per la valorizzazione del Parco Archeologico di Lilibeo

I lavori della squadra del Distretto 3 dell’Azienda delle Foreste proseguiranno fino al completamento della pulizia della vasta area archeologica demaniale

Marsala – Grazie alla sinergia istituzionale tra il Comune di Marsala e l’Azienda Forestale della Regione Siciliana sono in corso i lavori di pulizia del Parco archeologico di Lilibeo.

I lavori della squadra del Distretto 3 dell’Azienda delle Foreste, iniziati a partire dall’ingresso di Piazza della Vittoria, presso la strada romana “Platea Aelia”, e nell’area circostante alla chiesetta di San Giovanni al Boeo, proseguiranno fino al completamento della pulizia della vasta area archeologica demaniale (28 ha).

L’eliminazione della vegetazione spontanea, infatti, oltre ad essere indispensabile ai fini della sicurezza e della prevenzione incendi, specie nella stagione estiva, costituisce il primo e necessario intervento per la valorizzazione dei monumenti archeologici e la loro fruizione.

Nel contempo l’Opera di Religione “Mons. Gioacchino Di Leo”, diretta da Don Francesco Fiorino, collaborerà con spirito di solidarietà sociale per la valorizzazione di uno dei beni archeologici più importanti, seppure poco noto, della città di Marsala: la necropoli ellenistico-romana di via del Fante. Si tratta di una forma di “adozione” del sito finalizzata alla sua fruizione, che inizia da un intervento di pulizia, realizzato dai volontari con il sostegno della squadra dell’Azienda delle Forestale, che si auspica potrà far crescere il senso di appartenenza dei cittadini nei confronti del bene comune, che è il Patrimonio archeologico di Lilibeo/Marsala.

views:
519
ftf_open_type:
kia_subtitle:
I lavori della squadra del Distretto 3 dell’Azienda delle Foreste proseguiranno fino al completamento della pulizia della vasta area archeologica demaniale
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive