Presunte assunzioni alle Poste, “Padre Alfano mi ha mandato 80 curriculum”

Intercettazione indagata: "Mi ha detto buttali dentro alle Poste... la situazione la gestiamo noi... e il fratello comunque è un funzionario di Poste..."

Il padre del ministro dell’Interno, Angelino Alfano, avrebbe mandato 80 curriculum per presunte assunzioni alle Poste. E’ quanto si evince da un’intercettazione contenuta nella richiesta di arresto del pm dell’inchiesta ‘Labirinto’ della procura di Roma.

Parlando di Alfano, una delle indagate dice “…la sera prima… mi ha chiamato suo padre… mi ha mandato ottanta curriculum… ottanta… dicendomi… non ti preoccupare… tu buttali dentro… la situazione la gestiamo noi… e il fratello comunque è un funzionario di Poste… anzi è un amministratore delegato di Poste…”.

views:
1354
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Intercettazione indagata: "Mi ha detto buttali dentro alle Poste... la situazione la gestiamo noi... e il fratello comunque è un funzionario di Poste..."
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive