Morte dell’avvocato Forti: il cordoglio dell’amministrazione comunale

Cordoglio anche del presidente del Consiglio comunale Vincenzo Sturiano

Marsala – E’ deceduto ieri l’avvocato Silvio Forti, 82, vedovo e padre di tre figli. Il legale, che era nativo di Biserta, venne eletto consigliere comunale il 16 luglio del 1975 e terminò il suo incarico il 7 giugno del 1980. A lui si devono la lapide che tuttora è posta a Capo Boeo, il Monumento ai carristi di piazza Porticella e il Museo Militaria.

Ai figli Vincenzo, Alessandra e Silvia e al fratello Ugo esprime il cordoglio dell’Amministrazione Comunale il Sindaco Alberto Di Girolamo.

“Con la scomparsa dell’avvocato Silvio Forti, a lungo consigliere comunale a Sala delle Lapidi e decano dei giornalisti marsalesi, il mondo politico cittadino e provinciale perde una delle sue figure più illustri e conosciute. In questo momento, assieme all’intera assise di Palazzo VII Aprile, sono vicinissimo ai familiari dello scomparso, ai quali esprimo a nome personale e di tutti i consiglieri i sensi del mio profondo cordoglio”.

Queste le parole del presidente del consiglio comunale, Vincenzo Sturiano appena appresa stamane la notizia della morte, avvenuta in nottata, dell’avvocato Silvio Forti, 82 anni, laureato in Giurisprudenza, per anni consigliere comunale nelle liste del Movimento Sociale Italiano, giornalista-pubblicista in attività praticamente da mezzo secolo, e fondatore del Museo Militaria, in attività ormai da diversi anni in Via Dante Alighieri, l’ex Circonvallazione.

I funerali dell’avvocato Silvio Forti, che era anche il decano dei giornalisti marsalesi, si svolgeranno domani mattina, 12 luglio, nella Chiesa Madre di Marsala, alle ore 11.00.

views:
706
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Cordoglio anche del presidente del Consiglio comunale Vincenzo Sturiano
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive