World Accordion Festival: dal 18 al 23 luglio il 1° Festival Internazionale della Fisarmonica

Diretto da Pietro Ardagna. 18 luglio, Valderice. 19 luglio, Custonaci. 20-21-22 luglio, Pantelleria. Il 23 luglio a Marsala

Prenderà il via lunedì 18 luglio al Teatro San Barnaba di Valderice il World Accordion Festival, il primo Festival Internazionale della Fisarmonica diretto diretto dal fisarmonicista valdericino Pietro Ardagna, due volte campione del mondo. Protagonisti della rassegna itinerante, che fino al 23 luglio animerà quattro comuni del trapanese, saranno sette straordinari artisti italiani e stranieri, che proporranno al pubblico i loro appassionanti repertori, spaziando dal tango alla musica popolare, dal jazz alla musica classica e al variéte.

Oltre allo stesso Adragna, che in questi giorni si trova in Portogallo, dove a grande richiesta è stato invitato a rappresentare l’Italia al festival “Mille e una notte della fisarmonica”, si esibiranno l’abruzzese Danilo Di Paolonicola e il francese Julien Gonzales, anch’essi pluricampioni del mondo, i portoghesi Inês Vaz e Rodrigo Maurício, il lombardo Saro Calandi e il giovanissimo Matteo Tortora, strepitoso talento laziale di appena 9 anni.

Dopo la tappa di Valderice il festival proseguirà il 19 luglio alla Baia di Cornino di Custonaci. Dal 20 al 22 luglio la rassegna si sposterà a Pantelleria per una tre giorni che trasformerà l’isola una piccola capitale della fisarmonica: saranno tre i palchi allestiti per la manifestazione – quello centrale in Piazza Castello, gli altri due presso la Piazzetta San Gaetano della contrada Scauri e in Via Dolores Plessi, presso la contrada Khamma – con una formula che vedrà alternarsi i sette artisti in ciascuna delle tre location. La serata finale, unico appuntamento a pagamento della rassegna e che si svolgerà sabato 23 luglio a Marsala presso il Complesso Monumentale San Pietro, sarà un evento benefico di raccolta fondi e vedrà la partecipazione delle associazioni “Raggio di sole Onlus”, “Aiutiamoli a vivere” e “Istantanee”, che si occupano di realizzare attività sociali e a cui verrà devoluta parte del ricavato dalla vendita dei biglietti.

Tutti i concerti del festival, organizzato da Giuseppe Sturiano, presidente dell’Associazione Culturale “La Scintilla” di Marsala, con il patrocinio dei Comuni di Valderice, Custonaci, Pantelleria e Marsala, si terranno a partire dalle ore 21.30 (info: 3484113611). È possibile prenotare e acquistare i biglietti per la data del 23 luglio (8 euro) presso l’agenzia “I Viaggi dello Stagnone” di Marsala (Via dei Mille, 45 – info: 0923.956105).

Pietro Adragna, classe 1988, pluricampione del mondo, si avvicina al mondo della musica alla tenera età di cinque anni. Diplomato in Fisarmonica e Pianoforte, sta attualmente terminando gli studi di Direzione d’Orchestra al Conservatorio di Firenze. Alla musica classica affianca un profondo studio dello stile variété e vince numerosi premi nazionali e internazionali. Ma è nel 2009 che l’artista viene consacrato nell’olimpo dei più grandi fisarmonicisti contemporanei: vince infatti il “59° Trofeo Mondiale” in Portogallo e replica lo straordinario successo 2 anni dopo, nel 2011, in Cina, dove vince la “64ª Coppa Mondiale”. Attivo anche come docente, Adragna ha calcato prestigiosi palchi in tutto il mondo.

Danilo Di Paolonicola, pluricampione del mondo di fisarmonica diatonica (organetto) e musicista di fama internazionale, è docente del primo e unico corso sperimentale in Italia di fisarmonica diatonica presso il Conservatorio “A. Casella” dell’Aquila. Ha inciso colonne sonore per la Rai e per Warner Bros. Il suo repertorio spazia dalla world music a suoi brani originali.

Julien Gonzales, pluricampione del mondo di fisarmonica, è un musicista poliedrico che si apre a diversi generi musicali: jazz, variété, tango, musica classica, contemporanea e orientale. È inoltre impegnato attualmente in attività teatrali e come attore in svariate commedie.

Inês Vaz, fisarmonicista allieva del Prof. Josè Antonio Sousa, vince due volte il concorso nazionale della fisarmonica in Portogallo. Attiva in diversi progetti musicali che la vedono spaziare dalla musica popolare a quella classica e al jazz, si sta inoltre dedicando intensamente alla composizione.

Rodrigo Maurício è tra i più apprezzati fisarmonicisti portoghesi grazie alla sua abilità nell’affrontare con maestria e grande empatia lo stile popolare-tradizionale portoghese attraverso arrangiamenti assolutamente originali.

Saro Calandi vanta al suo attivo numerose collaborazioni con artisti di fama internazionale tra cui Antonio Canales, Davide Van De Sfroos e i Luf. Affianca all’attività di concertista quella di compositore, sperimentando con il suo progetto artistico Oras Project una ricerca musicale volta a esaltare le qualità complesse e multiformi della fisarmonica.

Matteo Tortora, giovane promessa di soli 9 anni, inizia a suonare l’organetto ad appena 2 anni e mezzo e pochi mesi dopo si esibisce per la prima volta su un vero palco. Allievo del Maestro Danilo Di Paolonicola e della scuola Diatonica Fan Club del Maestro Claudio Muzio, è vincitore di numerosissimi concorsi per fisarmonica diatonica. Nonostante la tenera età, Matteo è già leader di un’orchestra di 8 elementi, molto richiesta in tutta Italia.

Festival-Internazionale-della-Fisarmonica

views:
561
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Diretto da Pietro Ardagna. 18 luglio, Valderice. 19 luglio, Custonaci. 20-21-22 luglio, Pantelleria. Il 23 luglio a Marsala
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive