Pedopornografia, 8 arresti: uno in provincia di Trapani

Tra gli arrestati ci sono un vigile del fuoco 34enne, un 54nne disoccupato, un infermiere di 58 anni, un 61enne impiegato comunale, uno studente 21enne, un docente 60enne

Otto persone arrestate, 13 denunciate, 21 perquisizioni e centinaia di migliaia di files audio e video sequestrati. È il bilancio di un’operazione antipedofilia portata a termine dalla polizia postale di Palermo contro un gruppo di pedofili che scambiavano su internet immagini e video pedopornografici.

Gli otto arrestati (3 in provincia di Palermo, 2 in provincia di Firenze e i rimanenti 3, rispettivamente nelle province di Milano, Trapani e Agrigento) sono stati colti in flagranza mentre condividevano un’enorme quantità di immagini e video con scene di violenze sessuali con bambini in tenerissima età, alcuni dei quali addirittura infanti.

Tra gli arrestati ci sono un vigile del fuoco 34enne, un 54nne disoccupato, un infermiere di 58 anni, un 61enne impiegato comunale, uno studente 21enne, un docente 60enne addetto a compiti amministrativi, un elettricista di 63 anni e un pensionato di 62.

I files sequestrati sono oltre 10mila e su di essi ora si concentreranno le attività di analisi finalizzate alla identificazione delle giovani vittime. Tutti gli arrestati si muovevano sul web in forma anonima e custodivano le immagini e i video in hard disk crittografati.

views:
5766
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Tra gli arrestati ci sono un vigile del fuoco 34enne, un 54nne disoccupato, un infermiere di 58 anni, un 61enne impiegato comunale, uno studente 21enne, un docente 60enne
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive