Castiglione e Moceri ricevono i ragazzi dell’Oasi di Torretta

Gli utenti del centro hanno ringraziato l’Amministrazione per la convenzione che ha assicurato la frequenza della struttura ai diversamente abili di Campobello

Campobello di Mazara – Il sindaco Giuseppe Castiglione e il vicesindaco Antonella Moceri hanno ricevuto, ieri, in Comune, la visita dei ragazzi del centro socio-sanitario “Oasi di Torretta”. All’incontro sono stati presenti anche il presidente della struttura, rag. Giuseppe Signorello, la coordinatrice delle attività sociali del centro, Enza Bello, e alcuni operatori.

Gli utenti della struttura hanno voluto incontrare il Sindaco per ringraziarlo personalmente dell’attenzione rivolta dall’Amministrazione comunale, che quest’anno, dopo 3 anni di interruzione, è tornata a garantire la convenzione che ha assicurato la frequenza del centro diurno a 14 diversamente abili di Campobello.

«Ѐ una grande gioia – ha affermato il sindaco Castiglione – ricevere l’affetto di questi ragazzi, ai quali, nonostante le difficoltà finanziarie dell’ente locale, siamo riusciti per un anno a garantire la frequenza della struttura, che svolge una importante funzione sociale nel nostro territorio. La situazione economica del Comune, purtroppo, oggi è ancora più grave rispetto all’anno passato, in conseguenza dei tagli nei trasferimenti da parte della Regione, che stanno rendendo quasi impossibile per i Comuni siciliani l’approvazione dei bilanci. Nonostante ciò, l’Amministrazione comunale di Campobello farà tutti gli sforzi possibili per garantire la convenzione con l’Oasi di Torretta anche il prossimo anno».

A conclusione dell’incontro i ragazzi dell’Oasi hanno donato al sindaco Castiglione una mattonella in ceramica realizzata dagli stessi nei laboratori artistici della struttura.

views:
282
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Gli utenti del centro hanno ringraziato l’Amministrazione per la convenzione che ha assicurato la frequenza della struttura ai diversamente abili di Campobello
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive