Il Meetup Egadi 5 Stelle aderisce al Comitato Green Egadi

Il Meetup ha seguito con molta attenzione le vicende legate al progetto sulla nuova centrale elettrica a gasolio a Favignana della Sea

Da questo inverno il Meetup Egadi 5 Stelle ha seguito con molta attenzione le vicende legate al progetto sulla nuova centrale elettrica a gasolio a Favignana della SEA. Oggi prendiamo atto che i cittadini si fanno parte attiva, nasce così il comitato Green Egadi. L’idea di una nuova centrale alimentata quasi la metà a gasolio e l’altra metà con dei pannelli fotovoltaici è non solo folle, ma assolutamente inutile.

Mentre il Comitato offre non solo una alternativa 100% rinnovabile, ma accellera il processo della banda larga per le isole di Favignana e Levanzo, in quanto il cavo sotto marino contiene già all’interno una fibra ottica. È economica, infatti la connessione in Media Tensione (20KV) comporterebbe un investimento di 10 milioni circa; una spesa fatta una sola volta che genera un risparmio annuale per la collettività di circa 8 milioni di euro; questa è la cifra che la CSEA (Cassa Servizi Energetici e Ambientali) spende ogni anno per rimborsare il gasolio alle imprese elettriche minori di Favignana e Levanzo.

Moltissime già sono le adesioni anche il nostro Meetup aderisce all’iniziativa e si metterà, come sempre dalla parte di chi vuole tutelare il territorio e propone alternative costruttive. Apprendiamo inoltre che il gazebo previsto per oggi Lunedi 25 dalle 18.00, per la raccolta delle adesioni, non ha avuto l’autorizzazione per il suolo pubblico, quindi sarà rinviato a data da destinarsi”.

views:
560
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Il Meetup ha seguito con molta attenzione le vicende legate al progetto sulla nuova centrale elettrica a gasolio a Favignana della Sea
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive