Sanzionati a Marsala 7 attività, tra bar e ristoranti: controlli smaltimento differenziato rifiuti

Alberto Di Girolamo: "C'è un danno economico che si ripercuote sulla cittadinanza in termini di costi di smaltimento, ma anche un danno di immagine e del decoro della città. I controlli saranno quotidiani"

Marsala – Controlli di Polizia municipale ed Energetikambiente (ex Aimeri) questa mattina a Marsala. In una operazione congiunta, sono stati controllati 24 esercizi commerciali (bar e ristoranti) per accertare che avvenisse correttamente lo smaltimento differenziato dei rifiuti. Ebbene, ben 7 attività sono state colte in flagranza, con i bidoni che contenevano le diverse tipologie mischiate. Le verifiche hanno riguardato sia il versante sud che quello nord del territorio comunale.

A ciascun esercizio commerciale è stata applicata la sanzione prevista, con l’obbligo di tenersi la spazzatura e farla ritrovare differenziata al successivo passaggio di Energetikambiente.

“C’è un danno economico che si ripercuote sulla cittadinanza in termini di costi di smaltimento – afferma il sindaco Alberto Di Girolamo; ma anche un danno di immagine e del decoro della città. I controlli saranno quotidiani e riguarderanno l’intero territorio”.

views:
2751
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Alberto Di Girolamo: "C'è un danno economico che si ripercuote sulla cittadinanza in termini di costi di smaltimento, ma anche un danno di immagine e del decoro della città. I controlli saranno quotidiani"
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive