Don Giacomo Marino: “La Rassegna è un evento che segna la storia e la vita di Strasatti”

"Vogliamo bene a Strasatti. E vogliamo che Strasatti sia conosciuta e apprezzata anche fuori mediante questa fiera. E siamo giunti alla serata inaugurale"

Ecco il discorso di saluto dell’inaugurazione della Fiera di Strasatti di don Giacomo Marino

Marsala – Amici carissimi, a nome di tutti i componenti del Comitato pro festeggiamenti in onore di Maria SS. Addolorata dico a voi tutti: benvenuti. Benvenuti a Strasatti! Siamo lieti di poter dare inizio con questo benvenuto alla 66° Rassegna Meccanico Agricola di Strasatti. Qualche minuto fa è stato tagliato il nastro presso l’artistica porta allestita nella Piazza san Pio. Adesso è il momento della parola.

Rivolgo un deferente saluto alle autorità qui presenti, al nostro Sindaco, all’assessore Annamaria Angileri, ai nostri consiglieri comunali, Ferreri e Vinci, al nostro caro Arciprete Padre Ponte che proprio ieri ha festeggiato il suo 75 compleanno. Auguri P. Ponte. Nella sua persona il saluto al nostro Vescovo Domenico che ben conosce questa laboriosa borgata di Strasatti poiché lo scorso mese di maggio è stato qui per la visita pastorale.

Il mio saluto giunge pure ad altre autorità che non potendo presenziare fisicamente hanno chiamato per dare il loro augurio a Strasatti. La vostra presenza, gentili autorità, è segno tangibile di una condivisione che rallegra noi tutti e stimola la nostra quotidianità verso una crescita sociale più positiva, ricca in se e arricchente per gli altri.

Inoltre rivolgo un caro saluto a tutti gli espositori che rendono prezioso il percorso delle nostre due piazze collegate dalla via Asilo. Grazie cari amici espositori per aver avuto fiducia in noi e per accettato di rendere bella con i vostri prodotti questa Fiera.

Come vedete, cari amici, troverete nel percorso delle due piazze prodotti di vario genere. Dai giocattoli per i bimbi, ai mezzi agricoli per il difficile compito di coltivare rispettosamente la Sacra Terra, e poi altri prodotti che riguardano la vita di ogmi giorno: ciò che occorre per la casa, ciò che rende più belli i momenti di festa, ciò che arreda la casa nel suo insieme, e molto altro.

A voi cari amici espositori auguro una buona permanenza qui a Strasatti. Buon lavoro.

La rassegna meccanico agricola giunge alla sua 66° edizione. Essa è un evento che segna la storia e la vita di questa vasta borgata di Strasatti. Se da un lato è un occasione di festa che vede realizzarsi vari eventi serali, dall’altro lato è una finestra che introduce la nostra vita a contatto con la realtà agricola, molto presente in questo territorio, e forse talvolta poco conosciuta o sostenuta. Per cui l’auspicio che in ogni sede il lavoro di ogni agricoltore venga rispettato nella sua dignità più profonda e siano concessi tutti i mezzi necessari, nel rispetto delle leggi, affinché la terra possa dare il cibo ad ogni uomo.

Come tutti sapete lo scorso 21 giugno si è insediato il nuovo Comitato pro festeggiamenti in onore di Maria Ss. Addolorata che tra i suoi compiti ha quello di organizzare questa rassegna. Colgo questa occasione per rivolgere un deferente ringraziamento a coloro che negli anni passati hanno curato la realizzazione di tale evento.

Appena il nuovo comitato si è insediato, da subito è iniziato il lavoro. Amici cari, non è stato facile. In circa 40 giorni mettere su un progetto e cercare di realizzarlo, con scarsissime risorse. Ma nonostante ciò, non è mancato l’entusiasmo e la passione di realizzare qualcosa di bello per la nostra Strasatti.

Qualcuno diceva “P. Giacomo, chi te l’ha fatto fare?” domanda rivolta sia a me che agli altri componenti del comitato. E la risposta unica e sincera: per la nostra contrada perché vogliamo bene a Strasatti. E vogliamo che Strasatti sia conosciuta e apprezzata anche fuori mediante questa fiera. E siamo giunti alla serata inaugurale.

Di solito i ringraziamenti si pronunciano alla fine di un evento. Voglio fare un eccezione a questa regola. Esprimere un grande grazie ai membri del nostro comitato. Un grande grazie a Nino, a Nicoletta, a Patrizia, ad Elisa, a Irene, a Nino, a Pino, a Gianclaudio, a Giovanni, a Piero e al nostro socio onorario, il Signor Dino Gagliano, storico delle fiere di Strasatti. Grazie di cuore. Grazie perché avete accettato di impegnarvi per questa rassegna ben sapendo le difficoltà da superare, grazie per la passione e lo slancio giovanile nel programmare cercando di bilanciare ciò che poteva allietare queste serate con le previsioni di come affrontare il tutto. Grazie per il tempo prezioso impiegato per noi tutti togliendo tempo ai vostri affetti familiari e doveri professionali. Il Signore vi ricompensi per tutto ciò. Grazie per lo stile di condivisone e di trasparenza nel lavorare insieme. Seppur ogni comitato porta con se dei ruoli, presidente, vice, tesoriere e altri, tra noi le qualifiche erano e sono secondarie perché insieme dovevamo dare a Strasatti un momento bello lavorando insieme.

Una persona mi ha detto: “Auguri per questa fiera. Riceverete complimenti e ci sarà pure chi avrà da lamentarsi. Io vi ho visti molto impegnati, specialmente in questi giorni, nel preparare la piazza, pure impegnati a pulire, a togliere sporcizia. Ed eravate tutti. Questo vuol dire che lo fate con amore”. È già un successo.

È vero. Il successo di ogni manifestazione non dipende dalla portata di un concerto, di un artista o altro. Ma dipende principalmente dall’entusiasmo con cui lo si prepara.

E la riuscita di questa nostra Fiera rassegna dipende dalla partecipazione di noi tutti. Tutti noi, amici, siamo protagonisti veri in queste sere. Protagonisti partecipando alle serate organizzate, protagonisti passeggiando per il circuito delle piazze, protagonisti fermandoci con gentilezza presso i vari espositori, protagonisti partecipando ai giochi previsti in questi giorni, protagonisti gustando del buon cibo sorseggiando del buon vino, per chi è credente, protagonisti partecipando alle Sacre Celebrazioni fra cui la Processione del 9 agosto. Siamo tutti protagonisti. Noi del comitato chiediamo a voi tutti di essere protagonisti gioiosi e simpatici.

A tutti auguro buon divertimento. Viva Strasatti.

Don Giacomo Marino

comitato-fiera-strasatti

views:
1701
ftf_open_type:
kia_subtitle:
"Vogliamo bene a Strasatti. E vogliamo che Strasatti sia conosciuta e apprezzata anche fuori mediante questa fiera. E siamo giunti alla serata inaugurale"
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive