Rapina in villa di un imprenditore: il bottino è di 80.000 euro

Sotto la minaccia delle armi hanno immobilizzato la moglie. Banditi tagliano porta con flex, paura per la famiglia dell'imprenditore

Trapani – Rapina in villa all’alba a Trapani, vittima l’imprenditore Giacomo Gervasi, titolare della “Gervasi Srl”, azienda che produce materiali e componenti per l’edilizia. Il bottino è di 80.000 euro, tra contanti e preziosi. I rapinatori, tre uomini con uno spiccato accento palermitano, sono entrati nell’abitazione, nell’agglomerato industriale est, tagliando la porta con un flex.

Sotto la minaccia delle armi hanno immobilizzato la moglie e si sono fatti consegnare dall’imprenditore quanto aveva di valore, nonché le chiavi dell’auto, una “Picasso”, che hanno portato via. Sulla rapina indaga la polizia.

views:
4059
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Sotto la minaccia delle armi hanno immobilizzato la moglie. Banditi tagliano porta con flex, paura per la famiglia dell'imprenditore
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive