Muore per eccesso di generosità Vito Maggio: il 27enne schiacciato da un bobcat

Tragico incidente sulla Strada Provinciale 38 Mazara-Torretta. All'altezza del ristorante "Il Cozzaro". Si indaga per scoprire le cause dell'incidente ed accertare eventuali responsabilità

Mazara del Vallo – Era una serena giornata di estate per il giovane imprenditore di 27 anni (28 li avrebbe compiuti il prossimo 23 agosto), Vito Maggio, passata al mare fino al tardo pomeriggio di ieri, quando sembra che un amico l’avesse chiamato perchè aveva bisogno di aiuto per trasportare il proprio bobcat.

Vito, titolare della Maggio Gru di Mazara, con la solita generosità che lo contraddistingueva, si reca con il proprio camion sulla SP 38 Mazara-Torretta per raggiungere l’amico e trasportare il mezzo da lavoro in altro sito. Siamo all’altezza del ristorante “Il Cozzaro”, quando alle 19.15 circa succedeva l’imponderabile. L’amico di Vito, mentre manovrava il suo bobcat per farlo salire a bordo del camion, a causa probabilmente di una manovra sbagliata, faceva precipitare il mezzo con la gru sul giovane che sovraintendeva alle operazioni dalla strada.

Il povero Vito rimane schiacciato sotto il pesante mezzo, e l’amico probabilmente in preda al panico sarebbe scappato dal luogo della tragedia. Alcuni passati chiamano i soccorsi ed arrivano sul posto gli operatori del 118, la Polizia, i Carabinieri, i Vigili Urbani e i Vigili del Fuoco per estrarre da sotto il pesante mezzo il corpo senza vita di Vito Maggio. Nel frattempo giungono sul luogo amici e familiari e sono per alcune ore scene di strazio e dolore. Arrivano sul posto anche il medico legale, dott. Tommaso Lipari ed il PM di turno presso la Procura di Marsala.

Si indaga per scoprire le cause dell’incidente ed accertare eventuali responsabilità. Per alcune ore il traffico sulla SP 38 è andato in tilt e la normale circolazione delle vetture è ripresa in tarda serata. Vito Maggio era un grande lavoratore ed un personaggio molto conosciuto ed apprezzato nell’ambiente dei giovani mazaresi. Ieri sera la discoteca “Batita” di Mazara ha deciso di non aprire i battenti in segno di lutto unendosi al cordoglio di amici e familiari della giovane vittima. Dalla redazione, le più sentite condoglianze ai familiari. [da Tele8tv.com]

views:
19523
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Tragico incidente sulla Strada Provinciale 38 Mazara-Torretta. All'altezza del ristorante "Il Cozzaro". Si indaga per scoprire le cause dell'incidente ed accertare eventuali responsabilità
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive