Marsala, grande successo per il XXVII Memorial “Nicola Cassata”

Manifestazione voluta da tutto il Consiglio Direttivo dello Sporting Club, presieduto dalla signora Elisabetta Calabrò. Organizzazione affidata al professor Onofrio Fiorino ed al figlio Tommaso

Marsala – Si conclude con un gran successo anche la XXVII edizione del Memorial Nicola Cassata, manifestazione voluta da tutto il Consiglio Direttivo dello Sporting Club, presieduto dalla signora Elisabetta Calabrò, per onorare la memoria di Nicola Cassata. Anche quest’anno l’organizzazione logistica della giornata e la preparazione tecnica della squadra sono state affidate al professor Onofrio Fiorino ed al figlio Tommaso.

Il 26 agosto 1990, per volontà del notaio Salvatore Lombardo, ebbe luogo la prima edizione dell’evento. In un clima di generale commozione, i ragazzi dello Sporting Club, già allora allenati dal professor Onofrio Fiorino, gareggiarono con atleti provenienti da altre società del territorio provinciale. Negli anni successivi si è registrata una sempre più massiccia partecipazione, anche da parte di società dal resto della Sicilia, da Catania, Messina, Palermo, Agrigento, nonostante le distanze e nonostante il tradizionale riposo estivo che precede la ripresa dell’attività agonistica. La manifestazione è quindi divenuta un evento immancabile per atleti, genitori e dirigenti, grazie alla sua miscela magica di sano agonismo, amicizia, divertimento e musica, al suo spirito di festa in memoria di Nicola Cassata.

Anche quest’anno un grande successo, con le affezionatissime società che partecipano alla manifestazione da tantissimi anni, prima fra tutte l’Olimpia Termini Imerese di Andrea Immesi, presente sin dalla prima edizione. Appuntamento irrinunciabile anche per la Morgana Nuoto Mazara dell’amico Nicola Romagnosi, l’Aquarium Alcamo di Pietro D’Angelo, l’Aquarius Trapani di Sergio di Bartolo e Katia Vitaggio e per la giovane società locale Marsala Nuoto di Giampiero Pipitone. Quest’anno ha poi visto il ritorno di Pippo Schiavo con la Nadir, una delle società di nuoto più accreditate della Sicilia, con tanti giovani atleti di grande valore tecnico. Infine, la società organizzatrice dello Sporting Club, già da qualche anno affiancata dalla A.S. D. Il Giovinetto nel suo sforzo organizzativo.

Tra i risultati di rilievo della manifestazione, quelli di Valerio Mannone dello Sporting Club, oro nei 50 mt rana e nei 50 mt stile libero, conquistato, quest’ultimo, in un’avvincente gara, battendo negli ultimi metri l’atleta della Nadir Scazzola Francesco e Lo Cacciato della Marsala Nuoto. Bellissimo bronzo anche per Francesco Cala’ dello Sporting Club, che, alla sua prima gara, nelle Prime Bracciate stile libero, supera le qualificazioni ed agguanta il terzo posto, dietro ai più esperti e maturi atleti Marino Michele della Marsala Nuoto e La Sala Giuseppe dell’Aquarius, rispettivamente secondo e primo classificato. Nelle Prime Bracciate stile libero femminile conquista l’oro Eleonora Pellegrino Figuccia dello Sporting Club, davanti a Ginevra Giacalone della Morgana Nuoto Mazara e Cosentino Micol della Olimpia Termini Imerese; nei 50 mt stile libero Categoria C, oro e bronzo vanno a Gabriele Gucciardi e Lorenzo Retcheller dello Sporting Club, mentre Di Dia Filippo della Morgana Nuoto Mazara conquista l’argento. Nella specialità della rana della stessa categoria, l’oro va ad Umberto Castelli della Morgana Nuoto, l’argento a Lorenzo Retcheller dello Sporting Club ed il bronzo a Filippo Di Dia della Morgana.

Nei 50 mt stile e nei 50 mt rana della Categoria D, Rodriquez Pietro della Morgana Nuoto si aggiudica l’oro, mentre a Marino Gabriele dello Sporting Club va l’argento ed il bronzo a Barranti Federico dell’Olimpia Termini Imerese, in entrambe le gare. Nelle gare della Categoria Assoluti maschili, Grimaudo Leonardo SC conquista l’oro nello stile libero e nel delfino e l’argento nei misti, mentre Gucciardi Raimondo dello Sporting Club vince l’oro nel dorso; tra gli Assoluti femminili, Claudia Musmeci, nota campionessa lilibetana, conquista i suoi 3 ori nelle specialità stile libero, dorso e 100 mt misti.

La Nadir di Pippo Schiavo conquista l’oro nelle Prime Bracciate stile libero con Gentile Adele, mentre Russo Laura si impone sulle sue avversarie nella categoria A stile libero e dorso. Nel dorso maschile Agonisti Junior, tutto il podio va alla Nadir con Russo Simone oro, Pomara Biagio argento e Arnone Marco bronzo, mentre nel delfino della stessa categoria l’oro e l’argento vanno a Sorace Marco e Arnone Francesco, sempre della Nadir, mentre il bronzo va a Sciacca Giovanni della Marsala Nuoto; infine, nella Categoria Assoluti, Casano Alessandro porta a casa della Nadir l’argento nello stile libero e nella rana e l’oro nei misti.

L’Aquarium Alcamo vince l’oro con Milotta Alfredo nei 50 mt rana della cat A, Albanese Marta conquista l’oro sia nello stile libero che nella rana degli Agonisti Junior, Pietro Rodriquez è oro nello stile libero e nella rana della cat D, mentre D’Angelo Alice si aggiudica l’oro Assoluti delfino.

All’Aquarius Trapani vanno gli ori di Virgilio Greta cat A nella rana, Virgilio Giada nei 50 mt stile libero cat. B e Croce Alessandra nei 50 mt rana Assoluti.

Nella Morgana Nuoto Mazara, Giardina Daniele cat A conquista l’oro nello stile libero e dorso maschile, Calì Carlotta cat b è oro nella rana e argento nello stile libero, Castelli Umberto vince l’oro nella rana cat C, Tudisco Erika cat C è oro nello stile libero e nella rana, Licari Alessia ag Junior è oro nel dorso.

La Marsala Nuoto conquista il podio nella cat B con Lo Cacciato Antonio, oro nel dorso e bronzo nello stile libero, Mezzapelle Gloria cat C si aggiudica l’oro nel dorso e l’argento nello stile libero, Sciacca Giovanni, degli Agonisti Junior, vince l’oro nello stile libero, Pipitone Matteo è oro nella rana Assoluti. Risultati di rilievo per l’Olimpia Termini Imerese, con l’oro nei 50 mt dorso cat b di Cammalleri Karol e gli ori di Valentino Elisa nello stile libero e nel dorso della cat d, gara nella quale si aggiudica anche l’argento grazie all’atleta Muriella Marica.

In totale lo Sporting Club/Il Giovinetto, con una foltissima squadra, conquista 31 podi con 11 ori, 8 argenti e 12 bronzi, tra cui l’argento nelle staffette stile libero Assoluti maschile e femminile. Ottima prova anche per la Nadir di Pippo Schiavo che si aggiudica 22 piazzamenti (7 ori, 7 argenti e 8 bronzi) e spodesta lo Sporting Club nella staffetta stile libero maschile Assoluti, anche se per uno scarto di soli 33 centesimi. Grandi risultati anche per l’Aquarium Alcamo, vincitrice di 19 medaglie (7 ori, 7 argenti e 4 bronzi) prima nella staffetta stile libero femminile e terza in quella maschile. Nella classifica del medagliere seguono poi la Morgana Nuoto Mazara con 17 piazzamenti (7 ori, 7 argenti e 3 bronzi), l’Aquarius Trapani con 17 podi (5 ori, 8 argenti e 4 bronzi), il Marsala Nuoto con 16 medaglie (4 ori, 5 argenti e 7 bronzi), bronzo nella staffetta maschile, e Olimpia Termini Imerese con 12 medaglie (3 ori, 3 argenti e 6 bronzi).

La competizione si è conclusa con la staffetta “Gli Amici di Nicola”, alla quale hanno partecipato tanti amici d’infanzia di Nicola Cassata, il fratello Luigi ed alcuni giovani atleti che hanno voluto ricordarlo con questo gesto.

Al momento finale delle premiazioni sono intervenuti, oltre ai tanti soci del club, il dottor Michele Anastasi, vicepresidente dello SC, la madre di Nicola, il fratello Luigi Cassata, il Sindaco Alberto Di Girolamo, l’assessore Clara Ruggieri ed il dottor Giuseppe Cala’, amministratore della Nuova Ciam, main sponsor della manifestazione.

XXVII-Memorial-Nicola-Cassata-marsala-

views:
912
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Manifestazione voluta da tutto il Consiglio Direttivo dello Sporting Club, presieduto dalla signora Elisabetta Calabrò. Organizzazione affidata al professor Onofrio Fiorino ed al figlio Tommaso
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive