“Ciao Pietro, la tua scomparsa ci sconvolge e riempie i nostri animi di tristezza”

"Per anni la tua presenza ha riempito le nostre vite e i nostri cuori di momenti indimenticabili, oltre ad essere stato un compagno formidabile eri un grande amico per tutti noi"

Marsala – Si sono svolti ieri pomeriggio i funerali del giovane Pietro Prinzivalli, morto a soli 21 anni. Marsala piange, piange per la scomparsa di un giovanissimo ragazzo. Attacco cardiaco per il ventenne, e non c’è stato niente da fare. Descritto dagli amici come un “ragazzo bravo, educato, gentile e rispettoso”.

Questa è la lettera che hanno scritto i compagni di classe a Pietro:

“Ciao Pietro, oggi la tua scomparsa ci sconvolge e riempie i nostri animi di tristezza, ma per anni la tua presenza ha riempito le nostre vite e i nostri cuori di momenti indimenticabili condivisi tra i banchi di scuola ma non solo, perché oltre ad essere stato un compagno formidabile eri un grande amico per tutti noi.

Tra tutti noi compagni eri certamente il più giudizioso ed educato, l’impegno che riuscivi a mettere nello studio e in tutti i tuoi obiettivi era ammirabile e oggi, a noi tutti, accomuna la sensazione che quei cinque anni senza te non sarebbero stati così belli. Ci sono moltissime persone nella nostra vita che decidiamo di allontanare, di dimenticare, persone che ci hanno causato dolore, e allora le annulliamo. Fine. Quella persona non fa parte della mia vita.

Pietro per noi non è finito. PIETRO ESISTE. Esiste perché noi ne abbiamo il ricordo, perché quando pensiamo a lui proviamo qualcosa dentro noi, come quel senso di tranquillità che ti avvolgeva quando stavi accanto a lui. Sì, perché Pietro non era quello che quando entravi in classe stava già lì ad esibirsi e a blaterare di storie inventate.

Pietro non inventava niente. Se qualcuno di noi, in classe, aveva voglia di starsene tranquillo, a pensare ai fatti suoi ma senza rimanere solo da solo, sapeva che poteva contare su di lui. Quando ti sedevi accanto a Pietro sentivi che lui stava condividendo qualcosa con te. Sentivi che lui prendeva il peso dei tuoi pensieri e semplicemente lo alleggeriva con la sua presenza. E se magari avevi voglia di un sorriso, bastava che incrociavi il suo sguardo, perché Pietro è così per noi: ti deve sorridere per forza.

Ti ringraziamo e siamo onorati di averti conosciuto. Ti ricorderemo sempre, riposa in pace”.

La tua 5 Bp

Gli amici di Pietro hanno emozionato tutti all’uscita della chiesa con le loro maglie bianche con su scritto: “Sempre con noi”. Ognuno di loro teneva per mano un palloncino bianco che hanno fatto volare in cielo vicino all’anima del dolcissimo Pietro dopo aver cantato la canzone di Eros Ramazzotti: “Sta passando novembre”.

“È per te, forse non sarà molto, la tua storia, lo so, meritava più ascolto. È magari, chissà, se io avessi saputo, t’avrei dato un aiuto. Ma che importa oramai, ora che… Puoi prendere per la coda una cometa e girando per l’universo te ne vai, puoi raggiungere, forse adesso, la tua meta, quel mondo diverso che non trovavi mai. Solo che non doveva andar così, solo che tutti ora siamo un po’ più soli qui. È per te questo fiore che ho scelto, te lo lascerò lì sotto un cielo coperto. Mentre guardo lassù, sta passando novembre e tu hai vent’anni per sempre”.

Marsala piange Pietro Prinzivalli: morto a soli 21 anni

Pietro-prinzivalli-marsala-funerale

Pietro-prinzivalli-marsala-funerali-

Pietro-prinzivalli-marsala-

views:
19245
ftf_open_type:
kia_subtitle:
"Per anni la tua presenza ha riempito le nostre vite e i nostri cuori di momenti indimenticabili, oltre ad essere stato un compagno formidabile eri un grande amico per tutti noi"
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive