Marsala, sostegno economico per la cura di persone affette da “Sla”

La richiesta va presentata entro il 30 settembre. L’assegno economico è fissato in 400 euro mensili, compatibilmente sia con il numero degli ammessi al benficio di legge che con le risorse finanziarie

Marsala – Il Distretto Sociosanitario Marsala-Petrosino rende noto che la Regione ha riaperto i termini per la presentazione delle richieste di sostegno economico per i soggetti affetti da Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA). L’intervento è volto al riconoscimento del lavoro del familiare che si prende cura dell’assistito e che, in virtù di ciò, svolge una funzione di assistenza quotidiana e diretta alla persona affetta da SLA.

L’assegno economico è fissato in 400 euro mensili, compatibilmente sia con il numero degli ammessi al benficio di legge che con le risorse finanziarie. L’istanza per ottenere il sostegno economico deve essere sottoscritta dal familiare convivente del soggetto con SLA e che – in modo prevalente – si prende cura dello stesso.

I requisiti per l’accesso al servizio sono riportati nell’Avviso pubblicato anche sul sito istituzionale, dove è pure online il modulo di domanda. Questa va presentata entro il prossimo 30 settembre all’Ufficio Protocollo del Servizio Sociale del Comune di residenza (Marsala o Petrosino) che provvederà a trasmetterle all’Assessorato Regionale competente ad esaminare la documentazione prodotta, nonchè a rendere disponibile le somme per gli aventi diritto.

views:
1569
ftf_open_type:
kia_subtitle:
La richiesta va presentata entro il 30 settembre. L’assegno economico è fissato in 400 euro mensili, compatibilmente sia con il numero degli ammessi al benficio di legge che con le risorse finanziarie
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive