Campionati Italiani Giovanili di Vela: medaglia d’argento per Giulia Schio

Atleta della Società Canottieri Marsala, vince nella categoria Laser 4.7. Conclusa anche la trentunesima edizione della Coppa Primavela, campionato nazionale per i Cadetti

Conclusi i Campionati Italiani Giovanili in singolo per le classi: Optimist, Laser 4.7 e Laser Radial, che si sono svolti dal 3 al 6 settembre al Porto San Rocco di Muggia (Trieste). Gli atleti della Società Canottieri Marsala che si sono qualificati erano: Marco Genna, per la classe Optimist Juniores; Giulia Schio (nella foto a sinistra), per la categoria Laser 4.7; mentre Francesco Chirco e Amos Di Benedetto, per classe Laser Radial. Quattro giornate di regate caratterizzate da vento molto leggero e saltellante per i primi tre giorni e vento molto teso di bora nell’ultimo giorno. Buona come sempre la prestazione della squadra dei Laser che ha visto salire sul podio Giulia Schio, medaglia d’argento femminile e 12′ in classifica generale, su 104 partecipanti Laser 4.7. Buona la prestazione di Amos di Benedetto nella categoria Laser Radial che chiude la sua prima regata nazionale in Radial al 20′ posto in generale e 2′ under 17 su 102 partecipanti. Francesco Chirco (Laser Radial), invece, dopo un avvio splendido ha subito due squalifiche per partenza anticipata che gli ha compromesso la buona riuscita del campionato, chiudendo al 67′ posto in generale su 102 partecipanti. Sotto tono la prestazione di Marco Genna, che ha subito 3 squalifiche per partenza anticipata.

“E’ stato un campionato abbastanza difficile a causa del vento leggero – ha detto l’allenatore Salvatore Prinzivalli -. Marco e Francesco sono stati un pò penalizzati a causa delle squalifiche per partenza anticipata, senza le quali sarebbero entrati sempre nei primi 5 posti in classifica. Non è facile gestire una partenza con vento leggero e gareggiare con i più forti. Amos e Giulia, invece, mi hanno sorpreso: Amos era al debutto nella classe Radial ed è stato quasi sempre protagonista in tutte le prove, mentre Giulia, dopo un avvio di regata poco soddisfacente, si è rimboccata le maniche ed ha messo dentro una serie di ottime prove che le hanno permesso di raggiungere un argento. Sono quindi molto soddisfatto dei ragazzi che hanno gareggiato a testa alta. Si chiude una stagione molto difficile – conclude Prinzivalli -. Sono sicuro che il lavoro che andremo a fare questo inverno ci renderà di nuovo protagonisti nella prossima stagione sportiva”.

Anche per i più giovani velisti di categoria, ovvero i Cadetti, è stata un’esperienza molto formativa. Con una suggestiva cerimonia d’apertura in Piazza Unità d’Italia, a Trieste, il 29 agosto si è inaugurata la trentunesima edizione della Coppa Primavela, che segna per i piccoli velisti il debutto in campo nazionale. I selezionati per la Società Canottieri Marsala erano: Giulio Genna, che si è classificato al 10′ posto, Yusei Castroni, che ha guadagnato il 13′ posto, e Gabriele Tramati, che ha chiuso al 47′ posto, su 76 partecipanti. Il campo di regata è stato caratterizzato da vento prevalentemente leggero, ad eccezione del primo giorno che ha fatto registrare un forte vento di bora, tale da costringere i giudici ad annullare la regata.

“Buona la prova generale di tutti i cadetti – ha dichiarato l’allenatore Salvatore Prinzivalli -. Giulio Genna ha rischiato di salire sul podio, se non fosse che nell’ultima prova è stato squalificato per partenza anticipata. Sono soddisfatto di tutta la squadra ma non abbastanza, comunque ho visto grossi margini di miglioramento e sono fiducioso sulla prossima stagione”.

giulia-schio-sul-podio

sul-podio-a-sinistra-giulia-schio

views:
952
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Atleta della Società Canottieri Marsala, vince nella categoria Laser 4.7. Conclusa anche la trentunesima edizione della Coppa Primavela, campionato nazionale per i Cadetti
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive