Marsala, crudeltà verso gli animali: interviene l’assessore Cerniglia

"Anche sull'amore verso gli animali c'è molto da lavorare, ma ferisce profondamente il silenzio di chi ha assistito, restando così impuniti gli autori del vile atto barbarico"

Marsala – “Stamani ho avuto un incontro con i responsabili del Comando della Polizia municipale per avviare controlli e monitorare la situazione. Sono altresì in contatto con l’Oipa per concordare azioni congiunte volte a sensibilizzare ulteriormente la cittadinanza verso il rispetto degli animali”.

È quanto afferma l’assessore Lucia Cerniglia a seguito del recentissimo caso del grave maltrattamento di un gatto, in contrada Amabilina. Com’è noto, le conseguenze dell’inaudito accanimento contro il randagio avrebbero portato alla morte l’animale. Per questo, i veterinari dell’Asp hanno deciso di porre fine alla sua sofferenza sopprimendolo.

“Anche sull’amore verso gli animali c’è molto da lavorare – conclude Cerniglia -; ma ferisce profondamente il silenzio di chi ha assistito, restando così impuniti gli autori del vile atto barbarico”.

Su iniziativa dell’Aministrazione Di Girolamo saranno altresì avviati progetti con le scuole per il rispetto verso gli animali, auspicando altresì la collaborazione di tutti affinché la crudeltà verso quel gatto rimanga un episodio isolato.

views:
775
ftf_open_type:
kia_subtitle:
"Anche sull'amore verso gli animali c'è molto da lavorare, ma ferisce profondamente il silenzio di chi ha assistito, restando così impuniti gli autori del vile atto barbarico"
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive