Papa Francesco cresima giovane 16enne siciliano malato di cancro

Il pontefice ha ricevuto in Vaticano Giuseppe Chiolo, ragazzo di 16 anni gravemente malato. Il Papa aveva ricevuto una lettera del ragazzo in cui esprimeva il desiderio di incontrarlo

Ieri mattina in Vaticano Papa Francesco ha cresimato Giuseppe Chiolo, un ragazzo di 16 anni gravemente malato. Come riporta l’Osservatore romano, “il rito si è svolto all’Arco delle campane”, subito prima dell’udienza giubilare. “Giuseppe, originario di Mazzarino in Sicilia, è ricoverato nel reparto oncologico dell’ospedale Meyer di Firenze ed è arrivato in Vaticano su un’ambulanza della Misericordia di Badia a Ripoli”.

Nei giorni scorsi il Papa aveva ricevuto una lettera del ragazzo in cui esprimeva il desiderio di incontrarlo, ricevendo subito l’invito in Vaticano “Francesco – continua il quotidiano vaticano – dopo averlo abbracciato, ha amministrato il sacramento a Giuseppe, seduto sulla sedia a rotelle, donandogli poi una corona del rosario con la raccomandazione di non dimenticare di pregare per lui”.

views:
5156
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Il pontefice ha ricevuto in Vaticano Giuseppe Chiolo, ragazzo di 16 anni gravemente malato. Il Papa aveva ricevuto una lettera del ragazzo in cui esprimeva il desiderio di incontrarlo
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive