Concorso riqualificazione urbana: selezionata Marsala

Il progetto del Comune si piazza tra i primi dieci. "L'ottimo lavoro svolto dal settore Grandi Opere e l'impegno di tutti sono stati determinanti per raggiungere questo importante risultato"

Marsala – Il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo (MiBACT) e il Consiglio Nazionale degli Architetti hanno reso note le 10 aree comunali che hanno superato la selezione del Concorso di idee di riqualificazione urbana periferica. Marsala è rientrata nella graduatoria di merito – 140 i Comuni partecipanti – con la presentazione del progetto riguardante l’area degradata di Sappusi sita all’interno del Parco di Salinella, quella che dal Circolo velico (ex casa salinaro) giunge fino Punta d’Alga (antico porto di lilybeo).

La partecipazione all’iniziativa, su proposta dell’assessore Rino Passalacqua, è stata poi deliberata dalla Giunta Di Girolamo, demandando i successivi adempimenti al dirigente competente.

“L’ottimo lavoro svolto dal settore Grandi Opere e l’impegno di tutti sono stati determinanti per raggiungere questo importante risultato – sottolinea l’assessore Rino Passalacqua – e presto, per quel sito degradato, potremo disporre di un’idea progettuale che il Ministero ci metterà a disposizione gratuitamente”.

Il riferimento è al fatto che a ciascuna proposta vincitrice il MiBACT assegnerà un premio di 10 mila euro, attraverso l’offerta dell’idea progettuale relativa all’area da riqualificare. In tal senso, il Ministero ha già emanato il bando (scade il prossimo 11 novembre) finalizzato proprio all’acquisizione delle proposte per la riqualificazione delle dieci aree scelte, tra cui Marsala.

Contestualmente, il concorso di idee vuole promuovere il talento di giovani architetti e, pertanto, tra i firmatari degli elaborati è richiesto almeno un giovane professionista di età inferiore ai 35 anni. Saranno poi i Comuni interessati, una volta reperite le risorse, a procedere alle successive fasi della progettazione e della realizzazione degli interventi di riqualificazione urbana da affidare – ovviamente – agli architetti vincitori del concorso di idee.

Online, sui siti www.aap.beniculturali.it e www.awn.it, il bando e le informazioni sul concorso; per iscrizione e partecipazione al concorso www.periferie.concorrimi.it

LE 10 AREE: Il quartiere Toscanini ad Aprilia (Latina); Case minime rione Belvedere a Corato (Bari); l’ex Casa Cioni in frazione Avane a Empoli (Firenze); il Parco della Salinella a Marsala (Trapani); la Cittadella dello sport a S. Filippo Neri, Zen (Palermo); i rioni Trabocchetto e Sant’Anna a Reggio Calabria; l’ex Convento in rione Cappuccini a Ruvo di Puglia (Bari); il quartiere Praissola a San Bonifacio (Verona); l’ex Collegio Carta-Meloni a Santu Lussurgiu (Oristano); il quartiere Latte Dolce a Sassari.

views:
762
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Il progetto del Comune si piazza tra i primi dieci. "L'ottimo lavoro svolto dal settore Grandi Opere e l'impegno di tutti sono stati determinanti per raggiungere questo importante risultato"
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive