Marsala, arrestata dalla Polizia per evasione Sebastiana Luisana Sanna

Le manette sono scattate a seguito di lunghe e laboriose ricerche che hanno consentito agli uomini del Commissariato di via Verdi di rintracciare la donna

Marsala – Nella giornata di martedì 13 settembre, la Polizia di Stato ha arrestato Sebastiana Luisana Sanna, pluripregiudicata, di anni 31, poiché colta nella flagranza del reato di evasione.

Le manette sono scattate a seguito di lunghe e laboriose ricerche che hanno consentito agli uomini del Commissariato di via Verdi di rintracciare la donna che, nella giornata di sabato 10 settembre, era evasa da una casa comunità nissena ove si trovava sottoposto al regime degli arresti domiciliari nell’ambito di un procedimento per rapina aggravata.

Le indagini espletate dagli inquirenti hanno appurato che la donna, dopo essersi data alla fuga, aveva raggiunto Marsala, per trovare rifugio presso l’abitazione di un suo vecchio conoscente, soggetto noto alle Forze dell’Ordine, nel frattempo diventato suo marito.

Infatti, dopo aver fermato l’uomo mentre era alla guida della sua macchina, gli agenti constatavano che lo stesso si accompagnava ad un bambino di pochi anni, il quale veniva subito individuato come probabile figlio dell’evasa. Le ricerche si spostavano, dunque, presso l’abitazione dell’uomo, ove la Sanna veniva effettivamente colta all’interno del giardino.

Si procedeva, pertanto, a trarla in arresto per il reato di evasione, e la si conduceva agli arresti domiciliari in attesa del giudizio di convalida che, celebrato nella giornata di ieri, ha aggravato la misura cautelare disponendo l’utilizzo del braccialetto elettronico.

views:
3698
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Le manette sono scattate a seguito di lunghe e laboriose ricerche che hanno consentito agli uomini del Commissariato di via Verdi di rintracciare la donna
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive