I “contrattisti” della Polizia Municipale di Marsala in agitazione: “Da tanti anni sotto organico”

"L'Amministrazione Comunale continua a pretendere sempre ed ulteriori nuovi servizi, specialmente nella fascia oraria notturna, istituendo di fatto, un terzo turno non previsto dal Regolamento Comunale"

Dichiarazione dello Stato di Agitazione Sindacale – Apertura Procedura di Raffreddamento – Richiesta incontro con S.E. il Prefetto.

La Polizia Municipale di Marsala da tanti anni è terribilmente sotto organico ed il personale, soprattutto quello a tempo indeterminato, ha un’età media elevata per cui il Corpo, nel suo insieme, nel tempo, ha perso parte della sua originaria capacità operativa. Ogni anno che passa la situazione si aggrava sempre più, sia perché tutto il Personale continua ad invecchiare accusando ulteriori malanni, sia perché inesorabilmente continua l’esodo da pensionamento senza nuove immissioni in servizio.

Né questa carenza si riesce a coprire con il c.d. personale «Contrattista» limitato nel numero e peraltro a part-time. In questa situazione l’Amministrazione Comunale invece continua a pretendere sempre ed ulteriori nuovi servizi, specialmente nella fascia oraria notturna, istituendo di fatto, un terzo turno non previsto dal Regolamento Comunale. Tra l’altro, il personale si sente fortemente penalizzato, poiché a differenza di altri Comandi (vedi su tutti quello di Trapani) dove i lavoratori vengono comandati in servizio turnato con Ordini di Servizio scritti da una settimana all’altra, a Marsala, invece, vengono comandati 48 ore prima quando finisce bene, altrimenti da un giorno all’altro.

Questa circostanza non solo penalizza il lavoratore che non si può programmare la propria vita privata ma, soprattutto, le loro famiglie che ne rimangono inevitabilmente condizionate non sapendo se nei giorni a venire il proprio familiare lavora di mattina o pomeriggio. Altro motivo di malcontento generalizzato è stato il modo come il Fondo 2015 è stato distribuito tra i dipendenti specie per quanto concerne l’istituto della produttività. Infatti, a parere dello scrivente, è stato corrisposto ai lavoratori, da parte dei Dirigenti, il salario accessorio relativo all’anno 2015 in violazione del Regolamento della Performance e prima della sottoscrizione dell’Accordo Decentrato in sede di DI, così come previsto invece dal CCNL.

Siffatto Accordo di conseguenza non è stato sottoscritto dal CSA Regioni Autonomie Locali che, in proposito, si riserva di interessare gli Organi di Controllo previsti dalla legge. Di tutto quanto sopra e di altro ancora la Scrivente O.S. in ben 3 incontri ha messo al corrente dettagliatamente l’A.C. nella persona del Sig. Sindaco. Ma risultati apprezzabili non se ne sono visti! Per non parlare che da diversi mesi si chiede, in applicazione della normativa vigente e degli accordi sull’autoregolamentazione del diritto di sciopero, di definire il contingente numerico del personale di tutto il Comune per assicurare i vari servizi pubblici essenziali in caso di eventuale sciopero nel Comune di Marsala e di questo si prega la Commissione, di cui in dirizzo e che legge per competenza, di determinarsi in proposito.

Per tutto quanto sopra la scrivente O.S., suo malgrado, si vede costretta, nell’esclusivo interesse dei lavoratori a dichiarare lo stato di agitazione sindacale propedeutico all’eventuale proclamazione dello sciopero di tutto il personale della P.M. del Comune di Marsala ed al contempo chiede a S.E. il Prefetto di Trapani di essere convocata in Procedura di Raffreddamento unitamente all’A.C. di Marsala al fine di trovare la soluzione alla vertenza e scongiurare lo sciopero. Rimanendo in attesa di cortese necessario riscontro è gradito porgere distinti saluti.

CSA Regioni Autonomie Locali
Paolo Pagoto, Coordinatore Provinciale

views:
738
ftf_open_type:
kia_subtitle:
"L'Amministrazione Comunale continua a pretendere sempre ed ulteriori nuovi servizi, specialmente nella fascia oraria notturna, istituendo di fatto, un terzo turno non previsto dal Regolamento Comunale"
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive