Impegnati su vari fronti gli atleti della Polisportiva Marsala Doc

Pietro Paladino è riuscito a coniugare qualità e quantità. Roberto Pisciotta ha conquistato una meritata medaglia a Milano

Impegnati su vari fronti, e spesso con successo, gli atleti Polisportiva Marsala Doc. Sugli scudi, ancora una volta, è stato Pietro Paladino, secondo assoluto, e primo nella categoria SM45, nel “terribile” Trail di Marettimo (17 km su un percorso molto accidentato e con ripide salite) e nella stessa giornata protagonista (quarto nella SM45) anche nella 17° edizione del Trofeo “La Strada del Vino” di Menfi (7 km), prova del Grand Prix provinciale Fidal di Agrigento. Paladino, dunque, è riuscito a coniugare qualità e quantità.

A Menfi, inoltre, hanno gareggiato anche Pietro De Vita, Agostino Impiccichè, Mario Pizzo (quarto nella SM65) e il presidente Filippo Struppa. Ma il nome e i colori della società sportiva lilybetana sono stati rappresentati anche lontano dalla Sicilia, facendo buona pubblicità alla città di Marsala.

Alla Maratona del Mugello (Firenze), altra competizione che mette a dura prova le qualità degli atleti, hanno, infatti, partecipato Damiano Ardagna e Pietro Sciacca, mentre a Milano anche Roberto Pisciotta ha conquistato una meritata medaglia, gareggiando al “Salomon City Trail”, una corsa di 25 chilometri con passaggio nei quattro parchi del capoluogo lombardo e scalata ai venti piani dell’Allianz Tower.

atl-pol-marsala-doc-alla-gara-di-menfi-da-sinistra-paladino-impicciche-de-vita-pizzo-e-struppa

atl-roberto-pisciotta-a-milano

atl-damiano-ardagna-e-pietro-sciacca-alla-mugello-marathon

views:
361
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Pietro Paladino è riuscito a coniugare qualità e quantità. Roberto Pisciotta ha conquistato una meritata medaglia a Milano
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive