Marsala e Modica, gettate le basi per un gemellaggio all’insegna delle eccellenze cittadine

"Il vino e il cioccolato fondente. Il tutto tenendo conto delle tradizioni enogastronomiche e culturali dei due territori in cui primeggiano due eccellenze senza eguali nel territorio italiano"

Marsala – Cordiale incontro venerdì sera al Palazzo Municipale di Marsala. Qui Il Sindaco Alberto Di Girolamo ha ricevuto il suo collega di Modica, Ignazio Abate. Alla riunione, cui ha fatto da mediatrice il funzionario Andreana Patti, ha anche preso parte il Presidente del Consiglio comunale, Enzo Sturiano, e l’assessore allo sviluppo economico del Comune di Marsala, Rino Passalacqua.

La riunione è servita per gettare le basi di un gemellaggio che si dovrebbe concretizzare a breve. Il tutto tenendo conto delle tradizioni enogastronomiche e culturali dei due territori in cui primeggiano due eccellenze senza eguali nel territorio italiano: il vino Marsala e il cioccolato fondente di Modica.

“Con il mio collega di Modica ci siamo trovati d’accordo per dar vita a questo gemellaggio in cui faranno da traino il nostro vino liquoroso e il loro cioccolato fondente – precisa Alberto Di Girolamo. E’ chiaro che il nostro sforzo dovrà comunque essere finalizzato ad altri aspetti e principalmente allo sviluppo turistico dei due territori. Un ruolo fondamentale in tutto questo potrebbero averlo i rispettivi Gal di appartenenza che si potrebbero far promotori di un percorso virtuoso che metta assieme le tre valli siciliane: Di Noto, Di Mazara e Demone (Nebrodi) e in cui Marsala e Modica dovrebbero avere un ruolo di primo piano”.

In sintonia con il collega marsalese il Sindaco Ignazio Abate. “Marsala e Modica hanno caratteristiche e peculiarità che le accomuna. Da questo connubio non potranno che derivarne benefici comuni – precisa il Sindaco di Modica. Abbiamo già programmato qualcosa e speriamo di ospitare il Comune di Marsala nel corso di “Ciocco Modica”, l’annuale evento sulla nostra eccellenza che sarà di scena in Città dall’8 all’11 dicembre prossimi. Unendo le forze potremo davvero far tanto per lo sviluppo dei nostri territori”.

Nei prossimi giorni – è stato già deciso – che i due Comuni con i loro vertici istituzionali e amministrativi torneranno a riunirsi. L’obiettivo è quello di far sedere attorno a un tavolo i produttori di vino Marsala e quelli del cioccolato modicano. Il presupposti per ottima riuscita dell’iniziativa ci sono tutti. Previsti, ma il tutto dovrà comunque essere definito nelle prossime settimane, degli stage formativi nei due Comuni sia in campo enogastronomico che culturale. A Modica, peraltro, vi è una fondazione culturale dedicata a Garibaldi.

La partecipazione di Marsala al “Ciocco Modica” dovrebbe essere, inoltre, preceduta da un work shop in terra lilibetana nel quale affrontare, con l’ausilio di esperti, il percorso con il quale, formulato il gemellaggio, si possa accedere a piani di sviluppo o finanziamento per i due territori che assieme raggruppano 140 mila persone.

modica-marsala

modica-marsala

views:
762
ftf_open_type:
kia_subtitle:
"Il vino e il cioccolato fondente. Il tutto tenendo conto delle tradizioni enogastronomiche e culturali dei due territori in cui primeggiano due eccellenze senza eguali nel territorio italiano"
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive