Arrestato un giovane 21enne: accusato di rapina ad un tunisino

Piero Renda è un pregiudicato per reati inerenti gli stupefacenti e con precedenti di polizia per violenza e resistenza a pubblico ufficiale

Alcamo – I Carabinieri di Alcamo, il 14 Settembre 2016, nel tardo pomeriggio erano dovuti intervenire, allertati da segnalazioni, in via Maria Riposo ad Alcamo. Appena arrivati si sono trovati davanti un uomo riverso per terra e con ferite al volto, poi identificato, un tunisino del ’76.

Questo dopo esser stato dimesso dal Pronto Soccorso dava una sua ricostruzione dei fatta, poi rilevatasi vera, perché trovava riscontro nelle parole di testimoni e perché la scena è stata ripresa da sistemi di videosorveglianza. Dichiarando di essere stato aggredito da un soggetto italiano, che lo aveva rapinato della somma contante di circa 400 euro.

La Procura della Repubblica quindi disponeva il fermo di indiziato di delitto nei confronti di Piero Renda, alcamese classe 1995, pregiudicato per reati inerenti gli stupefacenti e con precedenti di polizia per violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Nella giornata di ieri Renda è stato l’arresto dai Carabinieri e poi è stato condotto presso la Casa Circondariale di Trapani, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

views:
1080
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Piero Renda è un pregiudicato per reati inerenti gli stupefacenti e con precedenti di polizia per violenza e resistenza a pubblico ufficiale
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive