“Startup Weekend Marsala”: selezionate le 8 idee

Oggi si lavora in team per approfondirle. Domani la Giuria premia le prime tre

Marsala – Selezionate le otto idee che oggi, nel corso della seconda giornata di “Startup Weekend Marsala”, saranno approfondite dai vari team. Ieri erano state presentate pubblicamente – in appena un minuto, il cd elevator pitch – solo da 27 partecipanti (su un totale di 45) e gli stessi, subito dopo, hanno scelto le idee ritenute migliori (non si poteva votare per la propria) confrontandosi e ricercando consenso al progetto proposto.

“Una scelta altamente democratica che è propria dello spirito dell’iniziativa, sottolinea Francesco Passantino, il facilitatore che assicura per Google il rispetto degli standard internazionali. Qui si privilegia il dialogo e la condivisione delle idee, facendo prevalere alla fine quelle che gli stessi partecipanti ritengono meritevoli di sviluppo”. Ma vediamo quali sono queste idee.

ADDIO MULTA – Raccolta norme sulla guida e sui rischi penali e civili
ART FUSIONS – Piattaforma eventi memorabili
BAG AND SHOWER – Sharing di doccia e deposito bagagli
C’È QUALCUNO? – Community di viaggiatori
SCHOOL NEWS – Bacheca con notizie fruibile d studenti
TRA. W. US – App per turismo con ciceroni locali
VOCAL CHORDS FINDER – APP per registrare con parole e accordi
WINE TO POWER – Ottenere elettricità dal residuo di vino

Agli ideatori, un in bocca al lupo è giunto da Annalisa Riggio (oggi mentor ai tavoli tematici), vincitrice lo scorso anno di Startup Weekend Tourism con l’idea “Bookingbility”: ha sviluppato una piattaforma di booking online dotata di particolari filtri di ricerca dedicata alle strutture turistiche adeguate per l’accoglienza di utenti disabili. Mercoledì scorso, Annalisa Riggio era tra le dieci giovani cui è stato consegnato al Quirinale, dal Presidente Sergio Mattarella, il Premio Nazionale per l’Innovazione. “Marsala coglie in questi giorni un’opportunità che fa crescere i nostri giovani ed anche la città, afferma il sindaco Alberto Di Girolamo. Da qui anche la conferma che occorre fare rete per andare avanti, come sta facendo questa Amministrazione collaborando con Comuni ed Enti in diverse progettualità, tra cui Area Vasta e Agenda Urbana”.

Soddisfazione per la partecipazione e l’entusiasmo che si coglie in questa Startup Weekend – con il patrocinio del Comune di Marsala e l’organizzazione delle società HMPA, Omnia Consulting ed Olomedia – viene espressa anche dall’assessore Annamaria Angileri: “Apriamo le porte all’innovazione, alla creatività, alla voglia di mettersi in gioco per affermare la propria idea, ma anche per sostenere quella degli altri. Una sana competizione nel segno della crescita professionale e sociale”. Oggi, a fine giornata, i team metteranno a punto le otto idee da presentare domani alla giuria. Alle prime tre classificate gli sponsor (CLS Informatica, Speed Net, Arca incubatore, Banca Don Rizzo, ASP Trapani, Università Kore di Enna, Blinkist, Project Manager Sicilia, Linking s.r.l., Associazione Alessio) riservano premi e opportunità per sviluppare il proprio progetto.

startup-weekend-marsala-8

views:
486
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Oggi si lavora in team per approfondirle. Domani la Giuria premia le prime tre
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive