Marsala, sopralluogo alla Scuola “Luigi Sturzo” e alla “Sirtori”

Ad effettuarlo la 2^ Commissione Consiliare Sport- Pubblica Istruzione. Le prime scuole “visitate” sono state la Scuola Media Luigi Sturzo e la Scuola di Via Sirtori

Marsala – Continua la serie di sopralluoghi da parte della Commissione Consiliare Sport, Turismo, Politiche Culturali, Pubblica Istruzione, Edilizia Scolastica e Impianti Sportivi, presieduta dalla professoressa Ginetta Ingrassia. Dopo quelli effettuati alla Piscina Comunale, alla Palestra Fortunato Bellina e alla Casa Di Risposo Giovanni XXIII, ieri la Commissione, accompagnata dal Presidente del Consiglio Comunale Enzo Sturiano, ha cominciato, così come programmato, l’indagine conoscitiva sullo stato strutturale degli edifici scolastici.

Le prime scuole “visitate” da Sturiano e dai componenti della Commissione (erano presenti, oltre a Ginetta Ingrassia, Nicoletta Ferrantelli, Alessandro Coppola, Arturo Galfano, Antonio Vinci, Giovanni Sinacori e Aldo Rodriquez) sono state la Scuola Media Luigi Sturzo e la Scuola di Via Sirtori, dove, accompagnati dai rispettivi direttori didattici, i consiglieri comunali hanno potuto rendersi conto personalmente dello stato di salute degli edifici dopo quanto denunciato nei giorni scorsi e quanto è emerso anche nella seduta di martedì sera del Consiglio Comunale con tutta una serie di accuse all’indirizzo dell’Amministrazione e dell’assessore all’Edilizia Scolastica.

Particolarmente meticoloso e interessante il sopralluogo effettuato nella Scuola Media Luigi Sturzo. Presenti la direttrice professoressa Maria Alda Restivo e il direttore dell’impresa che sta eseguendo i lavori (la Coledil Impresa), è stato verificato quanto sin qui fatto per l’adeguamento dell’impianto elettrico e idrico e per gli infissi. E’ emerso, alla luce del verbale stilato dalla Commissione, che i lavori, sia nel piano inferiore che in quello superiore, sono in ritardo per un fermo di circa 8 mesi e che la direttrice, per garantire il diritto allo studio, ha dovuto trasferire le classi interessate in plessi diversi e che, in qualche plesso, sono pure in corso lavori. E’ emerso altresì che nella palestra dell’istituto è prevista la realizzazione dell’impianto elettrico e della pannellatura fono-assorbente, mentre le risorse finanziarie previste per la realizzazione del pavimento sono state stornate nell’impianto elettrico. La Commissione, che ha costantemente monitorato i lavori, ha avuto assicurato l’impegno da parte della ditta che, per venire incontro alle esigenze delle famiglie interessate (che da circa un anno stanno subendo disagi non indifferenti), per la prima settimana di ottobre i lavori verranno ultimati.

Successivamente la 2^ Commissione Consiliare si è spostata nella Scuola Sirtori, dove è stata accolta dalla dirigente scolastica Katia Tumbarello. Qui è emerso che, dopo un saggio dell’intonaco da parte della ditta incaricata del Comune, è crollato parte dell’intonaco del soffitto. A causa di questo crollo, già da ieri le classi di scuola primaria (ben sei) fanno il doppio turno nel Plesso di Via Circonvallazione. Da notare, nel corso della visita, l’intervento del consigliere Aldo Rodriquez per sapere se, prima dell’inizio dell’anno scolastico, sono stati fatti dei sopralluoghi o se, all’atto della consegna della scuola, erano stati consegnati i certificati di agibilità. La direttrice risponde negativamente e consegna alla Commissione una nota indirizzata, tra l’altro, al sindaco Alberto Di Girolamo e all’assessore Annamaria Angileri, in cui si sollecita un intervento urgente di manutenzione. Infine, la professoressa Tumbarello riferisce che, proprio quella mattina, è stata informata di una crepa in un’aula e in alcuni bagni e sottoscala dell’Istituto “Pestalozzi” sito in Piazza Caprera.

views:
779
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Ad effettuarlo la 2^ Commissione Consiliare Sport- Pubblica Istruzione. Le prime scuole “visitate” sono state la Scuola Media Luigi Sturzo e la Scuola di Via Sirtori
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive