Marsala, mensa scolastica comunale: al via oggi il servizio in 26 plessi

L'utenza è di circa 2.200 alunni, tra infanzia e primarie. Il servizio di refezione scolastica si concluderà a maggio del prossimo anno

Marsala – Prima giornata del servizio mensa, oggi, nelle scuole comunali (infanzia, primaria e secondaria di 1° grado) che adottano il tempo prolungato. In totale, sono 26 le scuole interessate (13 con cucina e altrettante tramite servizio catering), inclusi sia il nuovo plesso della “Sirtori” di via Dante Alighieri, sia quello di contrada Santi Filippo e Giacomo. L’utenza servita è di circa 2200 alunni, i più numerosi dei quali (1580) frequentano la scuola d’infanzia.

Lo scorso agosto, anche la mensa era stata oggetto della direttiva dell’Amministrazione comunale riguardo ai servizi (scuolabus, assistenti…) da erogare con l’inizio del nuovo anno scolastico. In particolare, il provvedimento del sindaco Alberto Di Girolamo era indirizzato sia all’Istituzione “Marsala Schola” che i settori Lavori Pubblici e Servizi Sociali, al fine di attivarsi – ciascuno per le proprie competenze – per rispettare la tempistica.

“La pianificazione dei servizi ha funzionato – afferma l’assessore Annamaria Angileri -. Il servizio mensa ha una grande valenza sociale e permette la realizzazione del tempo pieno che è di grande importanza per la formazione umana e culturale degli studenti”.

Al via oggi anche le mense negli Istituti oggetto di interventi di adeguamento alla vigente normativa, nonché la mensa della “Mario Nuccio”, anch’essa interessata ai lavori necessari per renderla fruibile. Il servizio di refezione scolastica si concluderà a maggio del prossimo anno.

Le modalità di accesso alla mensa sono state più volte rese note da “Marsala Schola” attraverso avvisi pubblici e comunicazioni alle famiglie. In pratica, gli utenti che accedono al servizio per la prima volta dovranno recarsi all’Ufficio Refezione” dell’Istituzione per presentare l’istanza (online sul sito www.marsalaschola.it) corredata della certificazione I.S.E.E. 2016) e ricevere l’apposita card. Coloro che, invece, hanno già usufruito del servizio mensa lo scorso anno – e quindi sono in possesso della relativa card – dovranno presentare soltanto l’I.S.E.E. 2016, per consentire il ricalcolo della retta e, quindi, la ricarica della card.

views:
1774
ftf_open_type:
kia_subtitle:
L'utenza è di circa 2.200 alunni, tra infanzia e primarie. Il servizio di refezione scolastica si concluderà a maggio del prossimo anno
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive