Usura, 81enne rinviato a giudizio: “Tassi fino al 120% annuo”

Rinviato a giudizio dal gup di Marsala Annalisa Amato. A far scattare l'inchiesta è stata la denuncia presentata da una delle 24 presunte vittime

Marsala – Il gup di Marsala Annalisa Amato ha rinviato a giudizio Vito Margiotta, 81 anni, di Campobello di Mazara, accusato di usura. La prima udienza si terrà il 5 dicembre. Tra il 2007 e il 2014, secondo l’accusa, il presunto strozzino avrebbe approfittato di imprenditori, artigiani e professionisti in difficoltà economiche, prestando loro denaro a tassi tra il 30% e 120% annuo.

L’indagine, svolta dai carabinieri di Campobello di Mazara e dalla Guardia di finanza di Castelvetrano, è stata coordinata dal sostituto procuratore Giulia D’Alessandro. Ammonta a diverse centinaia di migliaia di euro il denaro che sarebbe stato prestato negli anni da Margiotta. A far scattare l’inchiesta è stata la denuncia presentata lo scorso anno da una delle 24 presunte vittime che oggi, davanti al gup, si sono costituite parte civile.

views:
1227
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Rinviato a giudizio dal gup di Marsala Annalisa Amato. A far scattare l'inchiesta è stata la denuncia presentata da una delle 24 presunte vittime
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive