Al via Blue Sea Land: ieri convegno di apertura, oggi inaugurazione dell’Expo

La V edizione a Mazara del Vallo, dal 6 al 9 ottobre. Si svolgeranno incontri tecnico-scientifici, divulgativi, politico-culturali, laboratori di degustazione, cooking-show e spettacoli

Mazara del Vallo – Nella prima serata di ieri, nella sala consiliare “31 marzo 1946” si è tenuto il convegno di apertura di Blue Sea Land-Expo Internazionale dei Distretti Agroalimentari del Mediterraneo, Africa e Medioriente promosso dal Distretto della Pesca e Crescita Blu in collaborazione con la Regione Sicilia, col patrocinio di Ministero degli Esteri, Ministero delle Politiche Agro-alimentari e Forestali, Ministero dello Sviluppo Economico.
A moderare il convegno “Il dialogo tra i popoli: il progresso e la blue economy”, in una sala gremitissima grazie all’arrivo di molte delegazioni di Paesi partecipanti, è stato l’Ambasciatore Umberto Vattani, Presidente della Venice International University, il quale ha sottolineato come la manifestazione, giunta alla sua V edizione, sia molto cresciuta rappresentando ormai un appuntamento di livello internazionale. “Dobbiamo fare cose difficili –ha esortato Vattani- è questo l’esercizio al quale siamo tutti chiamati”.

E’ intervenuto il Sindaco della Città di Mazara del Vallo, l’On. Nicola Cristaldi, il quale ha espresso parole di elogio per l’organizzazione della manifestazione che il Comune patrocina: “sono evidenti –ha detto- la grande passione del dott. Giovanni Tumbiolo e del suo staff nell’organizzazione di questa manifestazione che ha il cuore nel centro storico della nostra città che la mia Amministrazione ha voluto fin dall’inizio rivitalizzare facendone il fulcro di un polmone economico, quello del turismo. Mazara del Vallo si conferma ancor più Città di accoglienza e dialogo fra i popoli, non è un caso che da noi gli immigrati siano diventati cittadini”.

Nunzio Scibilia, Governatore del Distretto Rotary 2110, ha sottolineato: “il Rotary partecipa da sempre a Blue Sea Land in quanto condivide gli stessi valori della manifestazione; quest’anno siamo uniti contro lo spreco alimentare”.

Mamadou Kamara Decamo, Ambasciatore del Congo Brazzavile in Italia-Decano del Corpo Diplomatico Africano accreditato presso il Quirinale: “è importante il dialogo fra i popoli. Blue Sea Land è riuscito ad accrescere i rapporti ed il dialogo fra l’Europa e l’Africa, dobbiamo ripartire insieme dal grande valore della famiglia e del lavoro”.

Marco Villani, Consigliere d’Ambasciata, Direzione Generale per la promozione del sistema Paese (MAECI) il quale ha portato il saluto del Ministro Paolo Gentiloni e ha sottolineato: “Blue Sea Land è in linea con il tema di esportare il Sistema Paese e le sue eccellenze, a partire dall’agroalimentare. E’ significativo che da Mazara del Vallo parta un forte messaggio per la cooperazione che attraversa il Mediterraneo andando oltre. Nel dialogo non c’è un vincitore. Sono tutti vincitori”.

Giovanni Tumbiolo, Presidente del Distretto della Pesca e della Crescita Blu: “Blue Sea Land è il festival dei Distretti Agroalimentari e della Blue Economy. E’ una occasione per attivare nuovi scenari economici grazie ai tantissimi incontri commerciali. Ma Blue Sea Land rappresenta anche una piattaforma di dialogo interculturale e interreligioso. E’ una manifestazione alla quale partecipano molte associazioni e le scuole, quest’anno tutti uniti contro lo spreco alimentare”.

Sono così intervenuti i rappresentanti dei due Paesi main partner dell’edizione 2016 di Blue Sea Land, cioè il Regno Marocco e la Repubblica di Guinea Equatoriale.

L’Ambasciatore del Marocco in Italia, S.E. Hassan Abouyoub: “porto i saluti del Ministro della Pesca del mio Paese dove si è alla vigilia di importanti elezioni. Dobbiamo coltivare insieme i valori dell’umanesimo e della solidarietà per i quali i siciliani si distinguono. Blue Sea Land è una luce nei rapporti fra i popoli del Mediterraneo”.

L’Ambasciatrice della Guinea Equatoriale in Italia, S.E Cecilia Obono Ndong: “porto i saluti del Presidente Obiang. In questi giorni in Guinea si celebra la festa nazionale, il Presidente Obiang nei prossimi mesi vorrebbe venire in visita in Sicilia”.

A ribadire l’importanza della lotta allo spreco alimentare è stato Marco Lucchini, Direttore Generale della Fondazione Banco Alimentare: “ribadiamo l’importanza della solidarietà e della lotta contro ogni spreco a partire da quello alimentare. Pertanto insieme al Distretto della Pesca siciliano, qui a Blue Sea Land, firmeremo un accordo affinchè il pesce in eccedenza o scartato possa essere trasformato e donato alle associazioni caritative”.

E’ intervenuto l’On. Simone Baldelli, Vice Presidente della Camera dei Deputati: “Blue Sea Land è un grande scambio di storie e tradizioni. La blue economy ed il dialogo sono grandi opportunità di sviluppo”.

A concludere è stato l’On. Antonello Cracolici, Assessore all’Agricoltura, Sviluppo Rurale e Pesca Mediterranea della Regione Siciliana: “stiamo vivendo il paradosso di essere tornati ad essere la culla del Mediterraneo, ed il cibo è il filo conduttore. Blue Sea Land è un luogo di incontro attraverso la filiera agroalimentare, vetrina della conoscenza tra popoli ed aziende, di prodotti e mercati”.

L’Expo Blue Sea Land, con i numerosi stands nel centro storico mazarese, aprirà i battenti questa sera alle ore 18 con il taglio del nastro, preceduto uno spettacolo della Dance Works della coreografa Carla Favata e l’esibizione dell’artista Daria Biancardi; la cerimonia inaugurale è curata dalla Campisi Group.

Nel corso di Blue Sea Land, a Mazara del Vallo dal 6 al 9 ottobre si svolgeranno incontri tecnico-scientifici, divulgativi, politico-culturali, laboratori di degustazione, cooking-show e spettacoli.

Il programma di Blue Sea Land 2016 è visionabile sul sito www.bluesealand.eu

i-partecipanti-del-convegno-con-la-forma-di-pane-con-grani-antichi-di-franco-vescera

intervento-giovanni-tumbiolo

blue-sea-land-aula-consiliare

intervento-hassan-abouyoub_-dasx-marco-villani_ceciliaobonondong_antonello-cracolici_umberto-vattani_giovanni-tumbiolo_-mamadou-dekamo

views:
510
ftf_open_type:
kia_subtitle:
La V edizione a Mazara del Vallo, dal 6 al 9 ottobre. Si svolgeranno incontri tecnico-scientifici, divulgativi, politico-culturali, laboratori di degustazione, cooking-show e spettacoli
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive