Marsala, il gruppo folk “I Picciotti di Matarò” all’udienza generale di Papa Francesco

"Faremo dono al Santo Padre un tamburello tradizionale siciliano, lavorato e decorato a mano, e un emblema della città di Marsala"

Marsala – “Mercoledì 12 ottobre un importante appuntamento”, commenta il presidente del gruppo folk I Picciotti di Matarò Massimo Gabriele. “Sarà un momento memorabile per il gruppo ché festeggerà il settimo anniversario. Avremo l’opportunità di ascoltare le sue parole di solidarietà e di pace che Papa Francesco riesce a trasmettere con il suo carisma. Prevedo, dunque, un momento profondamente emozionante di grande valenza spirituale e di condivisione quello che ci accingiamo a vivere in Piazza San Pietro a Roma”.

L’idea di prendere parte all’udienza generale dal Papa è dello stesso presidente Massimo Gabriele, dichiarando così, a tal riguardo, in una nota: “Avevamo pensato a questo incontro già da molti anni e siamo riusciti a realizzare questo sogno”. I Picciotti di Matarò parteciperanno all’udienza generale indossando il proprio vestito tradizionale, allietando con la musica tradizionale siciliana, un canto dedicato alla Madonna.

“Faremo dono al Santo Padre un tamburello tradizionale siciliano, lavorato e decorato a mano, e un emblema della città di Marsala”. In rappresentanza del Comune di Marsala accompagnerà il gruppo folk il consigliere avv. Ivan Gerardi.

Nella lettera che il presidente consegnerà al Santo Padre chiederà di tenere nei suoi pensieri e nelle sue preghiere una particolare attenzione anche per la città di Marsala, duramente provata da gravi problemi economici legati all’agricoltura e di impartire sulla nostra comunità la Sua Benedizione Apostolica.

i-picciotti-di-mataro-marsala

i-picciotti-di-mataro-marsala

i-picciotti-di-mataro-marsala

views:
3133
ftf_open_type:
kia_subtitle:
"Faremo dono al Santo Padre un tamburello tradizionale siciliano, lavorato e decorato a mano, e un emblema della città di Marsala"
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive