Consegnato all’Asp il nuovo complesso ospedaliero Abele Ajello di Mazara

Venerdì 28 ottobre i vertici della Sanità apriranno la nuova struttura al sindaco della città Cristaldi e alle autorità civili, militari e religiose

L’impresa costruttrice ha consegnato il nuovo ospedale di Mazara del Vallo all’Azienda Sanitaria Provinciale di Trapani. Si sono infatti conclusi i lavori di ristrutturazione e adeguamento dell’ospedale Abele Ajello, affidati al consorzio Conscoop di Forlì e avviati lo scorso 30 luglio 2013.

Per la realizzazione del complesso ospedaliero l’Asp ha usufruito di un finanziamento comunitario di 32,4 milioni di euro del piano operativo Fesr 2007/2013.

“Non si è trattato solo di lavori di ristrutturazione – ha spiegato direttore generale dell’ASP Fabrizio De Nicola – ma della realizzazione di una vera e propria nuova struttura ospedaliera, moderna e all’avanguardia. Abbiamo mantenuto – ha concluso- una promessa fatta ai mazaresi quando nel 2011 ci era stato imposto di chiudere l’ospedale per carenze in materia di sicurezza”.

L’inizio delle attività avverrà appena completati i collaudi già avviati e con il rilascio del certificato di agibilità.

“Il nuovo ospedale – ha detto l’assessore regionale alla Salute Baldo Gucciardi – viene inoltre dotato di attrezzature e macchinari di ultima generazione, come quelle per la radioterapia. L’Abele Ajello è pronto così ad essere una struttura fiore all’occhiello della sanità regionale”.

Venerdì 28 ottobre, alle 11, l’assessore Gucciardi, il direttore De Nicola, il dirigente del settore tecnico dell’Asp Francesco Costa e il direttore dei lavori Antonio Sindoni, apriranno la nuova struttura al sindaco della città Nicola Cristaldi e alle autorità civili, militari e religiose, e incontreranno la stampa.

views:
585
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Venerdì 28 ottobre i vertici della Sanità apriranno la nuova struttura al sindaco della città Cristaldi e alle autorità civili, militari e religiose
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive