Consegnati al Comune di Campobello 5 beni confiscati alla criminalità organizzata

L’Amministrazione comunale s’impegnerà a destinare i beni ricevuti a finalità istituzionali o sociali, nel rispetto di quanto previsto dalla vigente legislazione

Campobello di Mazara – Cinque beni confiscati alla criminalità organizzata sono stati consegnati al Comune di Campobello di Mazara. Si tratta di un’abitazione ubicata in via V. Veneto a Campobello, di uno spezzone di terreno comprensivo di immobile sito in contrada Bosco Vecchio, di due appezzamenti di terreno e di un fabbricato rurale situati in contrada Bosco Argiluffo a Tre Fontane.

Gli immobili sono stati consegnati al sindaco Giuseppe Castiglione dal prefetto Umberto Postiglione, direttore dell’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni confiscati alla criminalità organizzata, nel corso di una riunione tenutasi il 10 ottobre scorso a Palermo nella sede dell’Anbsc.

L’Amministrazione comunale di Campobello s’impegnerà a destinare i beni ricevuti a finalità istituzionali o sociali, nel rispetto di quanto previsto dalla vigente legislazione.

views:
187
ftf_open_type:
kia_subtitle:
L’Amministrazione comunale s’impegnerà a destinare i beni ricevuti a finalità istituzionali o sociali, nel rispetto di quanto previsto dalla vigente legislazione
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive