Fugge da una comunità trapanese: arrestato rapinatore 40enne

Era stato condannato per avere commesso numerose rapine e dovrà espiare 3 anni, 11 mesi e 22 giorni di reclusione

Condannato per numerose rapine era stato affidato ad una comunità trapanese ma dopo ripetuti allontanamenti si era reso latitante. Gli agenti della squadra mobile di Palermo diretta da Rodolfo Ruperti, lo hanno rintracciato ed arrestato. Si tratta di Angelo Guida, 40enne pluripregiudicato palermitano, irreperibile dal 2 settembre 2016, condannato a Messina e fuggito da una struttura di Trapani.

Guida era destinatario di un ordine di esecuzione per espiazione di pena detentiva, emesso dalla Procura della Repubblica di Messina a seguito della sospensione della misura alternativa alla detenzione, dovuta ai reiterati ed arbitrari allontanamenti dalla struttura in provincia di Trapani presso cui era collocato per scontare tale misura, nonché per la sua manifesta intolleranza alle regole della comunità.

Guida era stato condannato per avere commesso numerose rapine e dovrà espiare 3 anni, 11 mesi e 22 giorni di reclusione. Le rapine di cui si era reso autore sono state reiterate nel tempo ed in danno di una nota catena di profumeria, nonché supermercati e gioiellerie.

Sono in corso indagini per verificare se durante la sua permanenza nel territorio cittadino si sia reso responsabile di ulteriori analoghi delitti.

views:
821
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Era stato condannato per avere commesso numerose rapine e dovrà espiare 3 anni, 11 mesi e 22 giorni di reclusione
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive