Pubblicato “Da Marsala a Lylibeo, due millenni di ipotesi e di storia” del prof Giovanni Licari

Il primo volume descrive la storia, l’origine e le variazioni temporali, soprattutto dalla seconda metà del XX secolo ai nostri giorni, dei vari luoghi di culto dell’intero territorio di Marsala

Marsala – Il patrimonio librario religioso-culturale della nostra Città si è arricchito di una nuova pubblicazione. Si tratta dell’opera tecnico-letteraria “Da Marsala a Lylibeo, due millenni di ipotesi e di storia” scritta dal professor Giovanni Licari e che si articola in due volumi.

Il primo volume, di oltre 100 pagine, descrive – in maniera precisa e tecnica – la storia, l’origine e le variazioni temporali, soprattutto dalla seconda metà del XX secolo ai nostri giorni, dei vari luoghi di culto dell’intero territorio comunale di Marsala.

Si va dalla chiesa Madre a quella di San Matteo, da Sant’Anna a quella di San Francesco, a quelle delle contrade, alle rettorie. Per ogni edificio religioso vi sono le notizie storiche, gli interventi strutturali recenti e talvolta anche i sacerdoti che si sono susseguiti nelle guide di Parrocchie e Rettorie.

Il secondo libro è dedicato alle Chiese delle contrade e anche ad alcune di Petrosino e Mazara.

Insomma una vera fonte di notizie raccolte dall’autore nel corso della sua attività, oltre mezzo secolo, quale direttore di diversi lavori sugli edifici di culto.

La pubblicazione è unica nel suo genere poiché contiene tutta una serie di disegni progettuali e tavole tecniche che rendono ancor più consistenti e completi due volumi e, inoltre, perché contiene notizie su edifici di culto di cui allo stato rimangono solo tracce murarie o ruderi.

“Con questa mia pubblicazione – sottolinea il professor Giovanni Licari – desidero, oltre che tramandare ai posteri la storia delle nostre chiese di Marsala scritte da un tecnico non letterato, contribuire a raccogliere fondi per la ricostruzione del Santuario della Madonna della Cava. La Patrona principale della nostra Città deve avere un degno tempio in cui essere venerata. Per tale motivo l’intero ricavato derivante dalla vendita della pubblicazione sarà riservato a questo scopo. Ma c’è di più. D’accordo con gli architetti Tommaso Lentini e Franco Operti, senza alcun scopo di lucro personale, mettiamo a disposizione il progetto che redigemmo nel 1986 e che è ancora attuale e che prevede un costo di realizzazione di circa un milione di euro reperibili con fondi Cei, contributi di Stato Regione e Comune e anche con offerte dei fedeli”.

Il lavoro letterario oltre a presentare le Chiese della nostra Città dedica uno spaccato, preciso e corposo, a due sacerdoti che nel secolo scorso hanno fatto la storia della nostra città: l’arciprete monsignor Andrea Linares e Monsignor Mariano Mezzapelle, indimenticato pastore della parrocchia più longeva della nostro territorio: quella di San Matteo.

Per entrare in possesso della pubblicazione, previa offerta, ci si può rivolgere presso i locali della segreteria della chiesa Madre negli orari d’apertura.

“Accogliamo con estremo piacere il lavoro del Professor Giovanni Licari, da sempre vicino alla Comunità della Chiesa Madre – sottolinea Padre Giuseppe Ponte, arciprete di Marsala. I due volumi si fanno notare per precisione descrittiva e per completezza dei dati tecnici. Una pubblicazione diversa dalle altre con le quali, però, si integra ottimamente. Nobile è poi il fine che lo stesso autore si prefigge e cioè di contribuire alla ricostruzione del Santuario della Madonna della Cava da noi tutti condivisa”.
Note sull’autore: Giovanni Licari, 85 anni, perito industriale, sposato con due figli, è stato per un ventennio ordinario di Educazione Tecnica nella Scuola Media dell’Obbligo e in particolare alla “Vincenzo Pipitone”. Intensissima è stata la sua opera tecnico-professionale pre e post insegnamento. Importante per lui è stata l’esperienza acquista come collaboratore dell’ingegnere Luigi Giustolisi. Vanta anche un passato di CTU al Tribunale (oltre 120 perizie) e di esperto in agricoltura con oltre 70 anni di attività.

views:
564
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Il primo volume descrive la storia, l’origine e le variazioni temporali, soprattutto dalla seconda metà del XX secolo ai nostri giorni, dei vari luoghi di culto dell’intero territorio di Marsala
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive