Consiglio comunale: aeroporto di Birgi e Marsala Calcio i temi trattati

Approvata una Mozione per costiture la Conferenza dei Presidenti dei Consigli trapanesi. Passalacqua ha fornito chiarimenti sul contratto di co-marketing

Marsala – Nella seduta di ieri del Consiglio comunale, sono stati due i temi al centro del dibattito: l’Aeroporto “Vincenzo Florio” e il Marsala Calcio “Sport Club 1912”. Da qui, su proposta del presidente Enzo Sturiano, la decisione dell’Assemblea di Sala delle Lapidi di sospendere temporaneamente la trattazione degli atti relativi al Bilancio, primo fra i quali quello riguardante il “Piano di valorizzazioni e dismissioni degli immobili” (incardinato nell’ultima giornata di lavori consiliari).

Aperta con un minuto di raccoglimento per il vigile urbano Salvatore Daidone, prematuramente scomparso, la seduta è poi proseguita con la comunicazione del presidente Sturiano che ha chiamato il Consiglio ad una riflessione sia sulla questione Airgest-Ryanair (la compagnia aerea non accetta prenotazioni per lo scalo trapanese a partire dal prossimo 26 marzo), sia sulla vicenda del “Marsala Calcio” (problemi societari che rischiano di compromettere il proseguo del campionato).

Presenti gli assessori Anamaria Angileri, Rino Passalacqua e Salvatore Accardi, al dibattito su entrambi gli argomenti sono intervenuti Michel Gandolfo, Giovanni Sinacori, Luigia Ingrassia, Giuseppe Milazzo, Flavio Coppola, Calogero Ferreri, Walter Alagna. Tutti, in linea di massima, hanno ritenuto opportuno – riguardo all’Aeroporto – che ci si attivi con sedute aperte, conferenze pubbliche, incontri con le Istituzioni regionali e nazionali per scongiurare l’abbandono di Ryanair che provocherebbe seri danni allo sviluppo e all’economia del territorio. Sul punto, è pure intervenuto l’assessore Passalacqua che ha posto l’attenzione sul ruolo del Governo siciliano, fornendo altresì chiarimenti sul contratto di co-marketing.

Anche sulla questione del “Marsala Calcio” (alcuni tifosi hanno seguito i lavori consiliari), tutti hanno convenuto sul punto che qualsiasi intervento non può prescindere dalla necessità di avere un quadro chiaro della gestione societaria. Dopo una breve sospensione dei lavori, al ritorno in Aula il presidente Sturiano ha comunicato che i Capigruppo hanno sottoscritto una “Mozione per la costituzione della Conferenza dei Presidenti dei Consigli comunali della provincia di Trapani” (qui allegata) con la quale, in pratica, fanno propria la proposta avanzata dai consiglieri Sinacori e Coppola. La Mozione chiama a raccolta gli Organi consiliari, perchè – si legge – “in attesa della elezione degli Organi di governo del Libero Consorzio è necessario intervenire con urgenza su questioni relative allo Sviluppo economico (aeroporto), Sanità (rete ospedaliera), Pubblica istruzione (edilizia scolastica), Ambiente (gestione delle riserve), etc.”.

La mozione è stata votata all’unanimità dai 25 consiglieri presenti. Prima di chiudere i lavori, il presidente Enzo Sturiano ha fissato le nuove sedute (25, 26, 27 e 31 ottobre – ore 10) dedicate al Bilancio, comunicando altresì che il prossimo 4 novembre si terrà un Consiglio comunale “aperto” sul delicato problema dell’Aeroporto “Vincenzo Florio”.

mozione-x-conferenza-consigli

views:
401
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Approvata una Mozione per costiture la Conferenza dei Presidenti dei Consigli trapanesi. Passalacqua ha fornito chiarimenti sul contratto di co-marketing
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive