Marsala Futsal, non ci poteva essere esordio migliore

Serie C2, 4^ giornata, Marsala Futsal - Palermo C5 8-3. La piccola tribuna dell’impianto ha ospitato oltre 250 spettatori

Marsala – Sabato era il giorno dell’esordio casalingo nella nuova casa del Marsala Futsal, la palestra Nuccio Pace di contrada Terrenove, tirata a lucido e sistemata a dovere dalla società lilibetana. Non ci poteva essere esordio migliore di quello che hanno vissuto i ragazzi marsalesi che con un sonoro 8-3, nella quarta giornata del campionato di serie C2, hanno battuto una delle migliori squadre del girone e candidata alla vittoria finale, come il Palermo C5.

La piccola tribuna dell’impianto ha ospitato oltre 250 spettatori di cui circa una sessantina provenienti da Palermo, nessun disaggio per la società del Marsala nel gestire egregiamente la situazione, dando saggio di stile e competenza nell’organizzazione dell’impianto. Il tutto è stato splendida cornice di quanto visto sul rettangolo di gioco, dove il Marsala ha dominato e vinto con merito la gara.

Sin dalle battute iniziali i padroni di casa sono sembrati più determinati e decisi a fare risultato, sfiorando subito il goal con Chirco ma, come spesso accade, a passare in vantaggio è stato il Palermo al settimo minuto. Il Marsala, ha accusato leggermente il colpo ma per fortuna, ha trovato subito il pari con Evola che di prepotenza, a raddrizzato le sorti del match. Dal pareggio gli azzurri non hanno più concesso terreno a rosanero e ribaltato il risultato con Pellegrino, autore di ben quattro reti, e chiuso il parziale sul 3-1 grazie a Chirco.

Nella ripresa , al pronti via, a trovare la via del goal, grazie ad un’incertezza di Figuccio, sono stati ancora una volta gli ospiti ma Pellegrino ha impiegato solo 40 secondi per ristabilire il gap e consentire al Marsala Futsal di imporre il ritmo gara fino al termine dell’incontro. Il Marsala ha incamerato tre punti preziosi che, intermini di scontro diretto, valgono oro e soprattutto gli consentono di raggiungere nove punti in classifica e di tenere il passo del Monreale che, a punteggio pieno a quota 12, guida il girone. Sabato prossimo, gli azzurri, saranno attesi da una trasferta dal sapore di derby a San Vito lo Capo, da sempre una trasferta proibitiva.

Il tabellino della gara

Marsala Futsal. Calandro, Angileri, Figuccio, Trotta, Pellegrino, Chirco, Evola, Farina, Anteri, Bonsignore, Alagna, Patti. Allenatore Enzo Bruno.

Palermo C5. Martino, Corsino, Lupo, Bongiovanni, Mignosi, Manno, Aruta, Picone, Mineo, Di Maria, Salerno, Graziano. Allematore Claudio Calandra.

Arbitro: Mario Daniele Luparello di Agrigento
Reti: 7´ Picone (P), 10´ Evola (M), 20´, 32´, 37 e 48´ Pellegrino, 23´ Chirco, 31´ Salerno (P). 34´ e 40´ Figuccio (M), 41´ Mineo (P);
Ammonito: 52´ Figuccio (M);
Rigore parato al 54´ da Calandro (M) a Graziano (P);
Spettatori: 300 circa di cui 40 da Palermo.

marsala-futsal-2016

marsala-futsal-2012-festeggiamenti-pellegrino

views:
247
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Serie C2, 4^ giornata, Marsala Futsal - Palermo C5 8-3. La piccola tribuna dell’impianto ha ospitato oltre 250 spettatori
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive