“Meno fiori e lumini, più solidarietà concreta”

"Un appello per le persone che guardano alle sofferenze dei piccoli ed ai bisogni delle famiglie in difficoltà"

In occasione della prossima giornata di commemorazione dei defunti e della tradizionale visita nei cimiteri, desidero, personalmente ed a nome dell’Opera di religione “Mons. Gioacchino Di Leo” che dirigo, invitare tutti coloro che si ricorderanno delle persone care defunte e pregheranno per loro, a praticare qualche opera di bene (come per esempio iniziare una “adozione a distanza” di un bambino/a e/o di un centro per ragazzi in difficoltà – con 26 € al mese – o sostenere il nostro “Fondo per le famiglie bisognose dei quartieri popolari delle nostre città” con una donazione liberale) e quindi a spendere meno per l’acquisto di fiori e lumini.

I nostri cari defunti attendono da ciascuno un modo di vivere guidato dall’amore operoso e dalla ricerca creativa della pace familiare e sociale. Sappiamo, in quanto cristiani, che il nostro lutto e il ricordo dei defunti devono essere diversi. Non è che noi non dobbiamo piangere i nostri cari scomparsi, ma la nostra fede e speranza ci devono orientare a vivere con sobrietà, con giustizia e pietà, nell’attesa della beata speranza e della manifestazione della gloria del nostro grande Dio e salvatore Gesù Cristo.

Chi desidera collaborare alle suddette iniziative socio-caritative può contattarmi al 393.9114018 o francesco.std@gmail.com oppure fare un bonifico bancario intestato a Opera di religione “Mons. Gioacchino Di Leo” – IBAN : IT 19 O 08952 81880 000000153659 – causale: sostegno a distanza oppure fondo famiglie bisognose.

Don Francesco Fiorino

views:
519
ftf_open_type:
kia_subtitle:
"Un appello per le persone che guardano alle sofferenze dei piccoli ed ai bisogni delle famiglie in difficoltà"
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive