Marsala, Agenda Urbana: importante tavolo tecnico alla presenza della dottoressa Picciotto

La dott.ssa Picciotto (Dipartimento Regionale della Programmazione) ha posto l'accento sull'importanza del ruolo che le Città sono chiamate a ricoprire nel processo di strutturazione dell'Autorità Urbana

Marsala – Si è tenuto ieri a Marsala un tavolo tecnico, convocato dal Dipartimento della Programmazione della Regione Siciliana, Autorità di gestione del PO FESR 2014-2020, al fine di avviare un primo ciclo di “focus” territoriali con le città destinatarie della Strategia Territoriale del PO FESR 2014-2020.

L’incontro ha trattato i temi relativi alle azioni di affiancamento e co-pianificazione finalizzati alla piena attuazione delle “Agende Urbane”, alla presenza dei rappresentanti, tecnici e politici, delle città interessate (Castelvetrano, Erice, Marsala, Mazara del Vallo e Trapani), dei rappresentanti del Dipartimento Regionale della Programmazione e dell’Università di Palermo.

I Dirigenti Regionali hanno preso visione del Documento Preliminare relativo alla Strategia di Sviluppo Urbano Sostenibile (Agenda Urbana) consegnato dalla coalizione, e hanno successivamente esposto tutte le azioni da avviare nei prossimi mesi secondo un dettagliato cronoprogramma.

Ecco, In particolare, le prossime azioni da porre in essere da parte dei cinque Comuni:

• Strutturazione Autorità Urbana (Atto giuridico formale che individui l’Autorità Urbana alla quale sarà conferita la delega ai sensi dell’art. 7 Reg. FESR ed il soggetto che ne ha la rappresentanza legale).

• Elaborazione del “Piano di Organizzazione dell’Autorità Urbana” Il Piano Organizzativo dovrà assicurare la separazione delle funzioni, il rispetto del principio di trasparenza e adeguati sistemi di gestione dei rischi , dovrà, inoltre, essere assicurata la articolazione delle funzioni sia in ottica settoriale che di pianificazione urbana nel suo complesso, così da garantire una efficace integrazione delle azioni della SUS.

• Elaborazione della strategia Urbana e dei relativi elementi valutativi (Analisi dei fabbisogni, schema di Sviluppo Urbano Sostenibile, piano finanziari e coronoprogramma) Approvazione Strategia

• Sottoscrizione Convenzione OI (Organismo Intermedio).

Durante la riunione la Dott.ssa Patrizia Picciotto del Dipartimento Regionale della Programmazione, ha posto l’accento sull’importanza del ruolo che le Città sono chiamate a ricoprire nel processo di strutturazione dell’Autorità Urbana. La composizione globale per l’Agenda Urbana è di 420 milioni di euro circa, di cui 78 milioni circa destinati alla Provincia di Trapani, distribuiti per obiettivo tematico e declinati per le singole città.

Il Comune di Marsala, capofila della coalizione, nella persona del sindaco Alberto Di Girolamo, ha rappresentato la volontà dell’aggregazione di strutturarsi al fine di garantire unitarietà di sviluppo di un territorio omogeneo che tiene in considerazione anche delle realtà minori interconnesse con le città più grandi.

Il lavoro preparatorio dell’Agenda Urbana ha preso le mosse dalla condivisione di alcuni principi generali che dovranno orientare la definizione della strategia urbana sostenibile e la selezione delle operazioni ad essa correlate ed in particolare: il rafforzamento della coesione territoriale , l’incremento dell’accessibilità alle risorse territoriali, il miglioramento dell’offerta di servizi locali.

I quattro obiettivi tematici prescelti sono i seguenti: Agenda Digitale, Energia sostenibile e qualità della vita, Cambiamento climatico, prevenzione e gestione dei rischi e Inclusione sociale.

views:
160
ftf_open_type:
kia_subtitle:
La dott.ssa Picciotto (Dipartimento Regionale della Programmazione) ha posto l'accento sull'importanza del ruolo che le Città sono chiamate a ricoprire nel processo di strutturazione dell'Autorità Urbana
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive