Sigel Marsala Volley, una vittoria netta: la strada è quella giusta

Volley Group Roma-Sigel Marsala Volley 1-3. Contro una volenterosa Volley Group Roma la squadra di Ciccio Campisi ha riaffermato il proprio ruolo

Vince la Sigel. Lo fa con quell’impeto d’orgoglio necessario a rialzare subito la testa e con quel piglio autoritario che da sempre contraddistingue il carattere della squadra azzurra. Una vittoria netta, che il set perso non scalfisce minimamente. Visto che è stato praticamente offerto alla squadra avversaria su un piatto d’argento da un congenito calo di tensione, frutto spesso della consapevolezza e della presa di coscienza in corso d’opera tipica del più forte.

Contro una volenterosa Volley Group Roma la squadra di Ciccio Campisi ha riaffermato il proprio ruolo, che la sconfitta di sabato scorso non aveva comunque assolutamente sminuito. Una prova con tanti significati: in primis quello che evidenzia la volontà ferrea di un gruppo giovane, consapevole, come detto, dei propri mezzi. Una vittoria che, innestando quella marcia più consona ai suddetti valori, rilancia le ambizioni della Sigel in seno alla classifica.

Rimescolata dai risultati “a sorpresa”, figli di quell’equilibrio da noi stessi più volte sbandierato. Tra le righe si legge di una superiorità tecnica dimostrata dalle azzurre ieri in campo, sul parquet della piccola palestra dell’oratorio San Paolo. Ma si sa che se la stessa non viene corroborata a sufficienza da altre caratteristiche, allora potrebbe anche non valere a nulla. Ebbene, risiede proprio lì quella che è stata la bravura della ragazze lilybetane. Capaci di coniugare un’attenzione particolare alle fasi di gara con quella che è la propria capacità di gestire l’incontro. Tranne, come detto, nella seconda parte del secondo set. Ma, andiamo ripetendo, tutto ciò serve a imparare e a crescere.

Nessun problema: il seguito della gara mette sicuramente a posto ogni cosa. Volendo poi far riferimento più preciso alle fasi del match e al loro contesto, risalta subito agli occhi la grande prova di Valentina Biccheri, trascinatrice e miglior realizzatrice della serata. I suoi venti punti non lasciano spazio a dubbi. L’esperienza dell’opposto toscano ha dato alla squadra quella marcia in più, condita dai palloni messi a terra da Benedetta Marcone, all’altezza dei suoi standard abituali. Ma un plauso va a tutto il gruppo, che ha dimostrato unità d’intenti e compattezza. E, soprattutto, di avere le idee molto più che chiare.

Il parziale del primo set (19-25) offre già l’idea dell’inerzia della partita, soffocata dal risultato del secondo che la Sigel sembrava avere già in pugno e che stava tranquillamente gestendo con almeno otto lunghezze di vantaggio prima del secondo time-out tecnico. Poi il black-out al quale abbiamo accennato, che ha consentito alle padrone di casa di aggiudicarselo (25-20) con un’insperata rimonta. Dagli errori s’impara, dicevamo. E la lezione rapidamente appresa e impartita dalla squadra azzurra è stata davvero illuminante. A quel punto il match è apparso subito segnato, visto l’impietoso inizio del terzo set che ha spento sul nascere le improbabili speranze delle romane. Prova di forza, dunque, delle atlete di Campisi. che si sono aggiudicate di slancio sia la terza che la quarta frazione, mettendo rapida fine alla contesa (15-25 e 16-25).

Con buona pace di tutti. Dimostrando che, e non scopriamo certo l’acqua calda, la gioventù è spesso un’arma a doppio taglio. Almeno fino a quando quell’arma non verrà usata solo in un unico verso. La strada è quella giusta, statene certi. Per chiudere ci piace segnalare la presenza sugli spalti di un gruppo di tifosi speciali, giunti direttamente dalla Val D’Ossola per sostenere il nostro libero, Silvia Agostino, e tutta la squadra. Con tanto di striscione al seguito.

Volley Group Roma-Sigel Marsala Volley 1-3 (19-25/25-20/15-25/16-25)

Volley Group Roma: Mastrocesare, Dal Canto 8, Rossi12, Borghesi, Bigioni 2, Lunardi 6, Roiciani, De Meo, Fornolò, Kantor 16, Mele, Saccoccia (L) – All. Cavaioli

Sigel Marsala: Trabucchi 1, Centi 11, Scirè 1, M’bra 13, Foscari, Biccheri 20, Marcone 17, Giuliani 7, Buiatti, Agostino (L), Titone – All. Campisi

Arbitri: Dario De Martino, Assunta de Curtis

views:
149
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Volley Group Roma-Sigel Marsala Volley 1-3. Contro una volenterosa Volley Group Roma la squadra di Ciccio Campisi ha riaffermato il proprio ruolo
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive