Petrosino, uomo travolto da un muro in un’abitazione: grave muratore 55enne

Sembra che una parte del tramezzo è finita addosso a Vito che è stato travolto ed è finito a terra, gravemente ferito

Petrosino – Vito S., muratore di 55 anni, si trova ricoverato all’ospedale “Civico” di Palermo. Il 55enne nei giorni scorsi è rimasto coinvolto in un incidente sul lavoro a Petrosino. Vito è rimasto schiacciato sotto un muro mentre stava demolendo un “tramezzo” interno, all’interno di una abitazione privata che si trova in uno dei tanti “chiani” del territorio petrosileno.

Sembra che una parte del tramezzo è finita addosso al muratore che è stato travolto ed è finito a terra, gravemente ferito: fratture alla mandibola e al bacino, diverse ferite in altre parti del corpo e un grave trauma toracico con ripercussioni al cuore e ai polmoni. Prima trasportato al pronto soccorso dell’ospedale “Paolo Borsellino” di Marsala e poi, successivamente trasferito al “Civico” di Palermo. Sono in corso le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Marsala, e a cura dei Carabinieri. Sul posto sono arrivati anche i funzionari dell’Ufficio sicurezza sul lavoro dell’Asp.

Ora bisognerà stabilire che ruolo aveva lì Vito S.. Il luogo dell’incidente è stato posto sotto sequestro. L’operaio è assistito con la respirazione artificiale.

views:
4598
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Sembra che una parte del tramezzo è finita addosso a Vito che è stato travolto ed è finito a terra, gravemente ferito
MarsalaLive